Split, debutto record negli Stati Uniti

Split, che a breve arriverà anche nelle sale italiane, è partito con il botto negli Stati Uniti. Il film con James McAvoy nei panni di Kevin, un uomo con 23 personalità multiple differenti, ha stregato gli americani.

Il thriller di M. Night Shyamalan (regista de Il sesto senso) arriverà da noi il 26 gennaio, ma il primo weekend al Box Office USA ha già ottenuto 40 milioni di dollari, diventando la quarta migliore partenza di tutti i tempi negli USA a gennaio. Una bella rivincita per Shyamalan, che da anni non produceva un film horror-thriller di grande successo.

Split è andato bene anche in Inghilterra, e si attende il responso dell’Italia. Nel film, Casey (Anya Taylor-Joy), Clare e Marcia sono tre innocenti ragazzine rapite da un misterioso individuo, Kevin, appunto. L’uomo le rinchiude in una casa e le tre fanno presto la conoscenza delle 23 personalità multiple di Kevin: donne, uomini e bambini. La loro unica speranza è che una di quelle personalità le aiuti a fuggire… Intanto la dottoressa Fletcher (Betty Buckley) cerca di aiutare Kevin, e di vedere la sua malattia come un’opportunità.

ValeriaM

Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.