The Batman: Jonah Hill rifiuta il ruolo di villain

Queste ultime settimane saranno decisive per mettere a punto il cast dell’attesissimo The Batman di Matt Reeves.

Jonah Hill – foto papermag.com

Da giorni si vociferava che Jonah Hill e Jeffrey Wright fossero in trattative con la Warner Bros. per la parte rispettivamente di uno dei villain del film (l’Enigmista o il Pinguino) e del commissario Gordon.

Eppure, forse un po’ a gran sorpresa, il due volte candidato all’Oscar per L’arte di vincere e The Wolf of Wall Street non ci sarà.

Secondo quanto riportato da Variety, infatti, l’attore avrebbe abbandonato le trattative e l’idea di lavorare al The Batman.

Le ipotesi si sprecano: c’è chi crede non ci sia stato l’accordo sulla parte e chi è pronto a scommettere che sia stata la richiesta di 10 milioni di dollari a far saltare tutto (il doppio del compenso di Robert Pattinson).

Ora a prendere il suo posto nel film di Matt Reeves potrebbe arrivare Seth Rogen, un attore comico che potrebbe dare una sfumatura diversa al film.

Al momento i membri confermati del cast sono Robert Pattinson nel ruolo di Bruce Wayne/Batman e Zoë Kravitz nei panni di Catwoman.

Per quanto riguarda Jeffrey Wright, invece, sembrerebbe aver accettato il ruolo del commissario James Gordon.

Le riprese di The Batman prenderanno il via i primi di gennaio del prossimo anno mentre la pellicola uscirà nelle sale americane a giugno 2021.

Myriam