The Flash: Andy Muschietti firmerà la regia

Il regista Andy Muschietti ha confermato che lavorerà allo stand-alone The Flash con protagonista Ezra Miller nello stesso personaggio in cui ha recitato in Justice League del 2017.

Flash- foto youtube.com

A quanto pare il progetto The Flash non è stato accantonato da DC e Warner Bros., proprio come aveva già accennato l’attore Ezra Miller.

A dare conferma è stato Andy Muschietti.  Il regista dei due capitoli di IT ha confermato il suo coinvolgimento nel progetto durante un’intervista a Fandago.

Il regista ha svelato i primi dettagli su The Flash, la cui sceneggiatura ha subito diverse modifiche nel corso degli anni.

“Un elemento horror? Non credo – ha risposto il filmmaker alla domanda su eventuali elementi horror – Ciò che mi ha attirato del progetto è il dramma umano. I sentimenti e le emozioni che hanno un grande ruolo nelle situazioni drammatiche. Sarà anche molto divertente. Non posso promettere che ci saranno elementi horror, davvero, ma sarà una splendida storia umana”.

A parte questo, però, non si sa molto del progetto in questo momento: né dettagli sulla produzione né data di uscita.

Tenendo presente il desiderio di Muschietti di prendersi un pausa dopo il secondo capitolo di IT e l’impegno di Miller con Animali Fantastici 3, però, c’è chi è pronto a scommettere che The Flash arriverà nelle sale soltanto nel 2021.

Myriam