Quantcast

Claudia Pandolfi “In amore sono una pazza”

claudia-pandolfi-con-gli-occhiali_original

“Sono un cavallo pazzo, scalpito, ho bisogno di avere una concretezza immediata” a parlare Claudia Pandolfi che, bellissima in costume sulla spiaggia, racconta l’amore “Se un uomo mi dice di aspettare, va bene. La cosa importante è che sia puntuale. Faccio fatica ad essere paziente, anche perché l’amore richiede già mille compromessi. Se si parte da un rapporto che non decolla e che va assecondato… Non so, io non sono così romantica” ha detto.

“Eh sì. Lo confermo. Che dire? Da sola non riesco a stare” ha spiegato Claudia Pandolfi “Ho bisogno di relazionarmi con qualcuno che mi capisca, che mi voglia bene: può essere la mia famiglia, un amore che nasce, mio figlio. L’amore è importante. Personalmente cerco di fare tutto con amore. Quanto a lui, è giovane, è molto più romantico di me, e ha persino caviglie più sottili delle mie. A breve compirà 40 anni”.

“Ho proprio voglia di invecchiare, perché a un certo punto bisogna smettere di essere in gara con il mondo e soprattutto con se stessi. Occorre fare pace, avere un rapporto più equilibrato con il proprio corpo, essere disposti a cogliere quello che la vita offre. Sarà la maturità, che poi diventa saggezza accompagnata da certe rughe e da certe scelte. Non potrei mai desiderare di fermarmi a un certo momento della mia vita: sarebbe come mettere un freno ai miei occhi.