Quantcast

I colleghi le donano le ferie, sua figlia muore a Natale

Una storia di Natale davvero triste: la piccola Nicole non ce l’ha fatta, e si è spenta proprio il giorno della Vigilia, tra le braccia della mamma. È accaduto a Marostica (Vicenza): la piccola Nicole, di sei anni, era affetta da tetraparesi spastica e la sua storia aveva commosso tutta l’Italia dopo che, qualche settimana fa, i colleghi della mamma avevano deciso di donarle le loro ferie per permetterle di stare vicino alla bambina.

c_2_fotogallery_3007626_3_image

Nicole è peggiorata a settembre, quando è stata ricoverata in terapia intensiva all’ospedale di Padova. Poi è tornata a casa, anche se le sue condizioni erano ancora gravi. A dicembre, i due genitori si sono trovati senza ferie e permessi, mentre la piccola aveva costante bisogno della loro assistenza, giorno e notte. I colleghi della mamma, commossi dalla vicenda, hanno donato a lei tutte le loro ferie.

Michela Lorenzin, 34enne dipendente della Brenta Pcm di Molvena, ha così avuto la possibilità di salutare per l’ultima volta la sua piccola. “Ieri sera io e Nicole nel nostro abbraccio di arrivederci. Ti amerò per sempre, un giorno ci incontreremo”, ha scritto poi Michela su Facebook, ringraziando ancora una volta tutti i suoi colleghi, alcuni dei quali conosceva a malapena.