Quantcast

ComCast si ritira dall’affare Fox

Qualche tempo fa la Disney aveva ricevuto l’approvazione da parte del Dipartimento di Giustizia a procedere all’acquisizione degli asset 21th Century Fox.

ComCast, Disney e Fox- foto cbr.com

Dopo mesi e mesi di concorrenza, la ComCast si è infatti ritirata per concentrarsi sull’acquisto di Sky e la Disney non ha più rivali per l’acquisizione degli asset della Fox.

Sembra confermato che il passaggio degli asset 21th Century Fox, fatta eccezione per i canali sportivi regionali Fox, alla Disney avverrà a breve per ben 71.3 miliardi di dollari.

L’unico ostacolo rimasto per l’acquisizione effettiva è la votazione degli azionisti Disney e Fox, prevista per il 27 luglio.

Non appena la transazione sarà completata, la Disney vanterà la proprietà su franchise cinematografici storici come Avatar, Alien, X-Men, I Fantastici Quattro e tutti i personaggi Marvel che non rientravano nel Cinematic Universe.

Forse la svendita della 21th Century Fox potrebbe significare la perdita di un’epoca storica contrassegnata da successi quali Die Hard, X-Files, i Simpson, Alvin e molto altro.

La Casa di Topolino potrebbe stupire con un lavoro di continuità o una riorganizzazione delle produzioni dell’ormai ex impero di Rupert Murdoch. Staremo a vedere!