Quantcast

Come disinfettare un rossetto e usarlo senza rischi

La riuscita del make-up dipende anche dalla capacità di tenere puliti i trucchi e gli strumenti e accessori trucco. Scopriamo come disinfettare un rossetto.

Rossetti- foto pixabay.com

Quando ci si trucca si commettono delle leggerezze che minacciano la salute della pelle e lasciano aperta la porta alle imperfezioni. Il risultato è una pelle rovinata molto più difficile da gestire con il trucco.

Se si tenta di nascondere le imperfezioni con il make-up si rischia di ostacolare la “respirazione” della pelle e di peggiorare la situazione.

Al contrario se si abbandona l’idea del trucco per permettere alla pelle di “guarire” c’è il rischio di sentirsi inadatte e a disagio.

Tutto questo si evita semplicemente imparando come pulire i pennelli trucco e beauty blender e disinfettare i cosmetici, non solo gli ombretti e la palette trucco ma anche il rossetto.

Perché pulire il rossetto?

La bocca è una parte del viso molto esposta che diventa rifugio di germi, batteri, cellule morte e piccoli resti di cibo.

L’applicazione del rossetto sulle labbra finisce per contaminare il cosmetico trasferendo questi “ospiti” dalla bocca al rossetto stesso.

Se si ha l’abitudine di ritoccare il trucco durante il giorno allora si crea un vero e proprio ricettacolo di germi e batteri che attentano all’equilibrio e alla bellezza delle labbra.

Come disinfettare un rossetto

Non è sufficiente pulire il rossetto con una velina prima dell’applicazione per dire di aver disinfettato il rossetto e poterlo usare in sicurezza.

Neanche prelevare il rossetto lateralmente con un pennellino può essere considerato un metodo sicuro: purtroppo il ricettacolo di germi e batteri non si concentra soltanto nell’estremità.

Per essere sicure di usare un rossetto pulito è necessario imparare come disinfettare un rossetto in poche e semplici mosse.

È sufficiente versare dell’alcool alimentare preso al supermercato o dell’alcool isopropilico acquistabile in farmacia in un bicchiere e immergerci il rossetto per 15-20 secondi.

Dopo l’evaporazione dell’alcol, quindi, non bisogna far altro che prelevare il rossetto e pulirlo con una velina in modo da asciugarlo.

Come usare il rossetto in modo sicuro.          

Dopo aver disinfettato il rossetto si è certe di avere un prodotto pulito e sicuro tra le mani, ma resta importante imparare a usare il rossetto in modo sicuro e senza rischi.

La soluzione arriva dai make-up artist: usare una spatolina per prelevare il rossetto, trasferire il prodotto sul dorso della mano e applicarlo con il pennellino.

Questo metodo consente di colorare le labbra e ottenere il look desiderato senza che il rossetto entri in contatto diretto con le mani o le labbra.