Quantcast

Come nascondere il naso rosso con il make-up

Il naso arrossato è un problema che può comparire in diversi momenti dell’anno, creando un bel po’ di disagio. Come nascondere il naso rosso con il make-up?

L’inverno con le sue temperature rigide e il vento può irritare la pelle specialmente nei punti più delicati, come per l’appunto il naso.

Non solo inverno. È possibile avere il naso arrossato anche in primavera a causa delle allergie provocate dai pollini nell’aria.

In estate, poi, è possibile rendersi conto di avere il naso rosso dopo un’esposizione sbagliata al sole o un raffreddore improvviso.

In ogni caso, la comparsa del naso arrossato può creare un po’ di disagio, rendendo necessario un intervento mirato di make-up.

Come nascondere il naso rosso con il make-up

Le make-up addicted che amano essere impeccabili possono riuscire a nascondere il naso rosso (e magari screpolato) con il trucco. Ma come fare?

Tutto quello che bisogna fare è mettere in pratica qualche piccolo consiglio su come nascondere il naso rosso con il make-up.

La prima cosa da fare è cercare di detergere, idratare e nutrire la pelle in modo da renderla meno secca e sensibile al trucco.

È necessario detergente la pelle con un latte detergente o un’acqua micellare e idratarla con una crema dalla formulazione lenitiva.

Dopo aver preparato la pelle, quindi, è possibile nascondere il naso rosso con il make-up picchiettando un po’ di correttore verde con le dita o la spugnetta, cercando di  sfumare il prodotto.

Di fatto il correttore verde, sfruttando il principio di opposizione dei colori, riesce ad attenuare il suo opposto, cioè il rosso.

Successivamente è necessario creare una base non troppo coprente mescolando il fondotinta con un po’ di crema viso o usare una BB Cream o simili.

Il consiglio in più …

Il consiglio in più è evitare l’applicazione di blush o rossetti dai pigmenti rossi. Perché? Questi prodotti potrebbero catalizzare l’attenzione sul naso arrossato (nonostante il make-up anti-rossore).

Per quanto riguarda il fondotinta, invece, sarebbe meglio scegliere un prodotto con una formula idratante, una texture leggera e un finish  opacizzante.