Quantcast

Come realizzare perfettamente la tecnica contouring naso

Da quando Kim Kardashian ha sponsorizzato la tecnica contouring, le beauty addicted hanno scoperto come scolpire e valorizzare il viso. Ma sei sicura di realizzare perfettamente la tecnica contouring naso?

Contouring – foto teotrandafir.com

Il contouring è una tecnica di make-up che permette equilibrare i lineamenti e rendere armoniosa ogni parte del viso.

Più in particolare, il contouring del naso permette di “modellare” a livello ottico le dimensioni e l’aspetto del naso: troppo grande, naso con la gobba, naso a patata e così via.

Contouring naso: tecnica standard

Le diverse tipologie di naso possono essere sistemate a livello visivo con piccoli trucchi e stratagemmi, ma è possibile sfruttare il contouring naso come tecnica standard adatta a qualsiasi tipo di naso.

L’obiettivo del contouring standard è sfinare il naso ai lati e assottigliare l’estremità mediante l’uso di un correttore di almeno un paio di tonalità più scure rispetto al tono della pelle.

In linea di massima è sufficiente applicare un illuminante o un correttore più chiaro al centro, stendere il correttore più scuro con una linea continua che coinvolge l’intero perimetro del naso e sfumare il tutto con un pennello piccolo e morbido da sfumatura.

Questa tecnica può essere considerata una delle primissime tecniche di contouring naso diffuse ai più, ma potrebbe dare vita a un risultato poco naturale.

Il problema principale con il contouring standard è la manualità di chi realizza la tecnica. È sufficiente non sfumare i cosmetici in modo impeccabile e dimenticare qualche tratto più evidente per rovinare l’intero make-up.

Contouring naso corretto

La tecnica standard di contouring naso deve lasciare spazio a una versione meno avvezza agli errori e decisamente più delicata e naturale.

Sostanzialmente i prodotti di make-up restano gli stessi (correttore scuro e correttore chiaro o illuminante), ma ciò che cambia è la modalità con cui vengono disegnate le linee del contouring.

Nella tecnica standard, infatti, la linea tracciata con il correttore più scuro è unica mentre adesso i tratti sono più leggeri e seguono i lineamenti del viso.

Il punto focale è che il contouring deve valorizzare il naso mettendo in risalto i punti di forza e minimizzando i punti deboli anziché stravolgerne la forma.

Tutto quello che bisogna fare è marcare i lati del naso con il correttore scuro seguendo la linea sopra le alette del naso, creare una “V” all’estremità e sfumare il tutto per assottigliare il naso, per rendere sensuale la sua punta e per enfatizzare le sue alette.

Quando usarla?

La tecnica contouring naso non può essere usata in pieno giorno (salvo in occasioni particolari).

In vista di una serata particolare è bene assicurare una lunga tenuta al make-up, magari applicando un velo di terra dopo aver applicato il correttore scuro e un po’ di illuminante dopo aver steso il correttore più chiaro.