Quantcast

Come scegliere il fondotinta giusto per l’inverno in base al tipo di pelle

Avevamo già parlato di come gestire il fondotinta in inverno in vista del fatto che non tutte le stagioni sono uguali e che il trucco dovrebbe saper variare a seconda della skincare stagionale. Oggi scopriamo come scegliere il fondotinta giusto per l’inverno in base al tipo di pelle!

Fondotinta in inverno- foto costume.no

Quello che viene considerato un prodotto importantissimo per uniformare l’incarnato e realizzare make-up impeccabili si rivela un prezioso scudo della pelle contro l’azione degli agenti atmosferici.

Il fondotinta, ancor più degli altri prodotti, deve essere scelto con cura perché rischia di seccare e irritare la pelle del viso.

Prima di acquistare il fondotinta è necessario imparare a scegliere il fondotinta giusto per l’inverno in base al tipo di pelle: texture idratanti per pelle secca e formulazioni coprenti e poco aggressive con pelle mista o grassa.

Il fondotinta giusto per l’inverno in base al tipo di pelle

Se il fondotinta non viene scelto in base al tipo di pelle è facile che entri nelle pieghe, crei delle macchie e si sbricioli.

In inverno, poi, il fenomeno si accentua perché la pelle viene sottoposta allo stress delle basse temperature, della pioggia e del vento.

Scoprire le dritte e i consigli su come scegliere il fondotinta giusto per l’inverno in base al tipo di pelle è fondamentale per rispettare la pelle e dare vita a prove di make-up impeccabile.

Fondotinta idratante per pelle secca o sensibile

Le pelli secche e sensibile subiscono maggiormente gli effetti del freddo del clima invernale e tendono a disidratarsi ulteriormente.

Non scegliere il fondotinta giusto per l’inverno in base al tipo di pelle rischia di evidenziare la secchezza della pelle e dare vita a un effetto “sabbia” dato dalla combinazione di fondotinta e pellicine.

In questo senso, prima di applicare il fondotinta, è necessario occuparsi della skincare con creme idratanti da giorno e da sera e maschere nutrienti almeno una volta a settimana.

Qual è il fondotinta giusto per l’inverno per pelle secca o sensibile? Semplicemente la formulazione leggera e non troppo coprente, meglio ancora se si tratta di una creme colorate BB, CC e DD Cream per le più giovani e prodotti dalla texture liquida e coprenza media per le pelli più mature.

In linea generale un ottimo sistema è creare un lozione ideale di idratazione e colore versando qualche goccia di olio idratante sul pennello o sulla spugna utilizzata per stendere il prodotto.

Fondotinta senza siliconi per pelle mista

I siliconi sono sostanze che ostruiscono i pori e promuovono la formazione di inestetismi e brufoli e un fondotinta con siliconi potrebbe peggiorare la situazione.

I migliori prodotti per le pelli miste solo quelli che non presentano tracce di queste sostanze collanti che fissano il prodotto sulla pelle.

Anche in questo caso è essenziale realizzare una routine di skincare con creme ricche di notte per rigenerare il tessuto.

Il fondotinta giusto per l’inverno per la pelle mista deve contenere estratti naturali e ingredienti biologici in modo da coprire le imperfezioni e favorire la loro scomparsa.

Fondotinta coprente e idratante per pelli grasse

La pelle grassa e acneica richiede una scelta oculata del fondotinta, soprattutto in inverno dove clima, impegni e abitudini compromettono la situazione.

Per coprire gli effetti di una pelle grassa e una vita frenetica bisogna ricorrere a un fondotinta che possa coprire e idratare lievemente il viso.