Quantcast

Coppa Italia: Vucinic regala la finale alla Juventus

Juventus Vucinic

Il ritorno della semifinale di Coppa Italia tra Juventus e Milan ha regalato un grande spettacolo a tutti gli amanti del calcio. Due squadre che si sono affrontate senza timore, ma con la voglia di regalare solo un grande calcio. Il Milan aveva il compito durissimo di recuperare l’1-2 dell’andata rimediato a San Siro, un risultato insomma non agevolissimo. Eppure gli uomini di Allegri non si sono mai scoraggiati, nemmeno quando è arrivato sul più bello il gol di Del Piero che ha portato in vantaggio la Juventus.

Semrbava insomma finita per il Milan, ma invece nella ripresa le cose sono cambiate e grazie anche a degli svarioni difensivi dei bianconeri la squadra di Allegri prima ha acciuffato il pareggio con Mesbah e poi il 2-1 grazie a Maxi Lopez. Pareggiati quindi i conti si è arrivati ai supplementari. Qui però è salito in cattedra Mirko Vucinic che ha cacciato dal cilindro una perla incredibile garantendo così la qualificazione in finale di Coppa Italia ai bianconeri. Una partita vissuta a ritmi alti, con vari capovolgimenti di fronte, ma in cui alla fine è prevalsa la maggiore voglia della Juventus di riuscire ad acciuffare un obiettivo.

Vucinic insomma ha fatto l’Ibrahimovic della situazione, mentre lo svedesone a fine primo tempo già era stato sostiutio. E’ chiaro come Allegri pensasse anche alla difficile sfida di mercoledì prossimo contro il Barcellona. In casa Milan c’è grande tensione per questo big match e al momento sicuramente la Champions League ha una certa priorità sulle altre competizioni.