Quantcast

Corinne Clery “Angelo Costabile per riconquistarmi ha fatto un corso di bon ton”

corinne-clery-picchia-angelo-costabile-2013-pechino-express-settembre-1

Corinne Clery si difende dopo le accuse di essere una mangiauomini e di aver malmenato il suo fidanzato toy boy Angelo Costabile durante il programma Pechino Express 2 “Angelo sapeva benissimo che io sono una specie di Dottor Jekyll e Mister Hyde” ha detto la Clery “solo che la prima volta che gli ho fatto questo paragone, non è stato nemmeno in grado di capire a quale opera letteraria mi riferissi. La differenza d’età tra noi non è mai stata un problema, quella culturale alla lunga sì!”.

“Lui è una persona buona, uno che non farebbe mai del male a nessuno ma se pensa che basti questo per potersi definire educato, forse è il caso che vada a consultare un dizionario per capire cosa significhi il termine “educazione”! L’educazione, infatti, si vede da molte piccole cose e lui non ne aveva neanche mezza quando ci siamo conosciuti!” ha attaccato la Clery

“Pensa che mi aveva addirittura chiesto di insegnargli come stare a tavola e come vestirsi. Io l’ho aiutato volentieri e gli ho pure dato una mano a rifarsi il guardaroba perché aveva uno stile improponibile a quei tempi. Se poi adesso crede di essere diventato un lord inglese, io ho i miei forti dubbi in merito” ha detto “Lui poi aveva anche l’abitudine di interrompere la gente quando parla, una cosa insopportabile! Pensa che quando tentava di riconquistarmi, mi aveva fatto credere di aver iniziato a frequentare delle lezioni di bon ton, perché sapeva di averne bisogno e che mi avrebbe fatto piacere. Se ora ritiene che io necessiti di imparare l’educazione da lui o da sua madre beh, diciamo che io non la penso così…”