Quantcast

Crema al veleno di vipera: il make-up antiage è superato?

Molte donne usano il make-up per nascondere le rughe di espressione e i segni del tempo e apparire più giovani e perfette. E se la soluzione fosse un cosmetico botulino-like come la crema al veleno di vipera?

Crema al veleno di vipera: il make-up antiage è superato?- foto salute33.com

La crema al veleno di vipera è un prodotto cosmetico davvero rivoluzionario che riprende idealmente la capacità del veleno del rettile di bloccare e paralizzare la preda, un po’ quello che le donne sperano di fare con i segni dell’invecchiamento a suon di make-up.

Le varie réclame pubblicitarie sponsorizzano le creme a base di veleno di vipera come cosmetici ricchi di principi attivi capaci di restituire un effetto Botox levigante.

In realtà, la crema al veleno di vipera non rappresenta una vera e propria alternativa al Botox nemmeno se viene usata per lungo tempo.

Il principio Syn-Ake contiene tre diversi aminoacidi che riprendono in maniera molto leggera l’effetto di un morso di vipera, un mix di ingredienti che non assicura un’inibizione efficace della contrazione muscolare che crea nuovi solchi e accentua le rughe di espressione.

Le creme al veleno di vipera e i vari spray per il viso con lo stesso ingrediente di sintesi creato in laboratorio non possono immobilizzare il volto o togliere l’espressività.

C’è da dire però che, seppur l’effetto non è paragonabile a delle iniezioni di Botox, la crema al veleno di vipera svolge una azione idratante e attenua le rughe, soprattutto se si tratta di rughe poco profonde e di una routine di prevenzione.

Come nascondere le rughe con il make-up

È chiaro che una crema al veleno di vipera non può levigare la pelle e far sparire i segni del tempo, ma può aiutare ad attenuare le rughe di espressione e a semplificare il make-up per nasconderle.

La regola principale per nascondere le rughe con il make-up è garantire freschezza e lucentezza e non marcare la mano.

Base trucco

Il correttore in crema va steso con l’aiuto di un pennellino e di una spugnetta umida solo nei punti critici: occhiaie e imperfezioni.

Stendere il correttore sulle piccole rughette d’espressione potrebbe sortire l’effetto contrario e, depositandosi sulle pieghe della pelle, far risaltare il difetto.

Fondotinta

Il make-up per nascondere le rughe richiede un fondotinta leggero, meglio se in polvere e con una texture di particelle luminescenti.

Un fondotinta troppo denso e pesante potrebbe depositarsi tra le pieghe delle rughe e appesantire l’effetto complessivo.

Sguardo

Lo sguardo deve essere valorizzato con prodotti di make-up capaci di enfatizzare grandezza e taglio degli occhi, ma senza ricorrere a colori troppo scuri.

Ciglia e sopracciglia

La forma di ciglia e sopracciglia tende a farsi meno marcata con il passare del tempo, e il colore a schiarirsi.

È sufficiente passare il piegaciglia sulle ciglia e un doppio stato di mascara allungante e voluminizzante e una matita color carne per disegnare le sopracciglia e mettere in evidenza la parte inferiore dell’occhio.

Labbra

Le labbra necessitano di uno scrub e un trattamento nutriente per essere più lisce, morbide e prive di eventuali zone secche e pellicine.

Basta un velo di fondotinta sulle labbra per compattare l’incarnato e far aderire il rossetto alla superficie, un’operazione sconsiglia per l’applicazione del gloss.

A questo punto non occorre far altro che delineare il contorno delle labbra con un pennellino o una matita per labbra e stendere  il rossetto, meglio se scelto di nuance poco scure.