Quantcast

Cura della pelle e base trucco: come applicare i prodotti nell’ordine giusto

Ogni giorno è la stessa storia: si applica prima il siero o il tonico? posso usare la cipria prima del correttore? Una skin routine corretta e una base trucco perfetta prendono vita da gesti precisi e ordinati. È importante considerare il tempo necessario dell’assorbimento dei prodotti e  rispettare l’ordine corretto per prendersi cura della pelle e ottenere una buona base per il trucco.

Cura della pelle e base trucco: come applicare i prodotti nell’ordine giusto- doto bioluma.it

Mettere in moto un trantran quotidiano per prendersi cura della pelle significa creare una base trucco perfetta. Diciamo che in generale bisogna ricordarsi che vanno utilizzati i prodotti meno densi prima degli altri e che vanno stesi prima quelli a base di acqua e poi quelli a base di oli. Scopriamo l’ordine giusto.

Come prendersi cura della pelle

  • Detergente viso – È importante pulire la pelle con un detergente viso in grado di rimuovere i residui di sebo, sudore e polvere presenti sul viso (residui di crema notte, trucco preesistente, polvere, eccetera).
  • Tonico – Il tonico ripristina il PH, restringe i pori e prepara la pelle al trattamento successivo.
  • Siero – Si tratta di un prodotto estremamente leggero che penetra in profondità, restituendo ingredienti attivi e specifici che nutrono la pelle.
  • Crema idratante – Questo passaggio è fondamentale per completare la skin routine. In generale è preferibile utilizzare una crema idratante con un filtro solare per evitare che i raggi del sole possano macchiare la pelle in qualsiasi periodo dell’anno.

Base trucco

  • Primer – La parola stessa indica la funzione di questo prodotto che prepara la pelle a ricevere il fondotinta. È possibile scegliere tra primer siliconici che livellano i pori dilatati e le piccole rughe, primer per la color correction e primer che evitano il risultato “pelle grassa”.
  • Fondotinta – Viene considerato il prodotto base, la tela su cui stendere il trucco. Chiaramente va considerato il colore, il sottotono, la formulazione più adatta al tipo di pelle.
  • Correttore – Il prodotto viene utilizzato per correggere le imperfezioni o le discromie presenti (occhiaie, arrossamenti e altro).
  • Cipria – La cipria va messa in presenza sia di pelle secca che di pelle grassa. Non occlude i pori, anzi. Se si tratta di un prodotto di qualità non si avrà nessun problema.
  • Bronzer – Il prodotto riesce a creare delle splendide ombreggiature sul viso ovvero a fare quel contouring tanto apprezzato sulle star.
  • Blush – Il fard o blush deve essere applicato dalla parte più esterno dello zigomo verso le tempie per evitare di concentrarlo solo sulle guance.
  • Illuminante – Si tratta di un altro prodotto utile per il contouring sul viso. Questa volta l’illuminante deve essere applicato nella parte di pelle appena sopra allo zigomo, sulla punta del naso e sopra l’arco sopraccigliare.