Quantcast

David Harbour: “Il mio Hellboy è un assassino”

David Harbour torna a parlare del reboot di Hellboy, la pellicola che lo vede protagonista nei panni del Diavolo Rosso, mettendo in guardia i fan sulla natura violenta del suo personaggio.

David Harbour- foto nerdmovieproductions.it

In questa nuova pellicola Hellboy dovrà fare i conti con la villain Nimue the Blood Queen, interpretata da Milla Jovovich.

La star di Stranger ha parlato del Diavolo Rosso che interpreterà nel film in arrivo nei cinema il 12 aprile 2019, anticipandone la natura duplice e violenta: “L’impressione è quella che tu stia uccidendo delle cose, che siano giganti o mostri. Gli stacchi le teste, ti bagni nel loro sangue e provi sentimenti complessi, dopotutto li stai privando della vita. Dobbiamo fare i conti col fatto che Hellboy è un assassino. È un’arma”.

Le parole di David Harbour non lasciano spazio a equivoci: il  reboot di Hellboy sarà un film in cui abbonderanno uccisioni e sangue, un fantasy tendente all’horror colmo di creature mostruose.

A riprova delle dichiarazioni dell’attore arriva il rating R, una classificazione che conferisce maggiore libertà espressiva allo sceneggiatore e creatore del fumetto Mike Mignola e al regista Neil Marshall rispetto ai capitoli precedenti interpretati da Ron Perlman e firmati da Guillermo del Toro.