Quantcast

Delusione per i Massive Attack

Concerti sempre più corti, prezzi sempre più alti. Gli italiani sembrano non starci più e sempre più spesso si lamentano, sul web e non solo. L’ultimo concerto dei Massive Attack in Italia è durato solo 80 minuti, tanto che dopo tanti fischi il cantante della band è stato costretto a scusarsi.

massive attack concerto

Il concerto alla Visarno Arena del parco delle Cascine a Firenze non è stato, insomma, un gran successo. A parte la brevità del concerto, molti hanno lamentato la mancanza di pezzi “storici” del gruppo come Karmacoma e Teardrop. Il cantante Robert Del Naja ha interrotto l’esecuzione di un brano prendendo qualche fischio, e si è poi scusato con un post molto commentato su Facebook: “Sorry to everyone at the show in Florence tonight – feeling ill and lost my voice a couple of times. Robert”.

Insomma, Robert ha spiegato di avere problemi vocali e di non riuscire a eseguire il pezzo. Le scuse, però, non sono servite, e sui social molti fan chiedono il rimborso del biglietto.