Quantcast

Depressione, pasticche e ricovero per Alice Sabatini: il dramma dell’ex Miss Italia

Depressione, pasticche, attacchi di panico e ricovero per Alice Sabatini. L’ex Miss Italia ha ricordato uno dei periodi più brutti della sua vita nel corso di un’intervista rilasciata al settimanale Diva e Donna.

Alice Sabatini – Foto: Facebook

La vincitrice di Miss Italia 2015 fu travolta dalle polemiche e critiche per la sua contestatissima e controversa dichiarazione pronunciata dopo la kermesse: “Avrei voluto vivere negli anni ’40. Tanto, come donna, non sarei andata in guerra”.

La modella ha ribadito: “Un mese dopo la vittoria pesavo 15 chilogrammi in più. Un disastro, mangiavo schifezze a più non posso. Sono entrata in depressione di testa. Prima, attaccata su tutti i fronti, poi questo sbalzo di peso. Quindici chili in più, tutti sulla parte alta, il viso, il seno e la pancia. Dovevo portare in giro l’immagine della ragazza più bella d’Italia e mi ritrovavo con questa faccia gonfia. Rifiutavo di mettermi la corona”.

SCOPRI LA BIOGRAFIA, LA CARRIERA E LA VITA PRIVATA DI ALICE SABATINI

Ma il peggio doveva ancora venire: “Ho preso a fare tutte le diete, a prendere pasticche. Niente. Blocco totale. Attacchi di panico, mai avuti prima. Sono finita all’ospedale disidratata per una dieta sbagliata a base di verdure crude e poca acqua. Ho rischiato il blocco renale. Avevo toccato il fondo”. Poi la scoperta di essere celiaca e il ritorno alla normalità: “Da allora mangio tutto, ma senza glutine. Ho perso 4 chili in una settimana. Mi sono sbloccata di testa”.

Per lei è stata utilissima e importantissima la sua storia con il giocatore di basket Gabriele Benetti: “È stato fondamentale anche Gabriele che mi faceva sentire bella nonostante i chili in più”.