Quantcast

Diego Armando Maradona è morto: l’ex calciatore aveva 60 anni

Diego Armando Maradona è morto a seguito di una grave crisi respiratoria. L’ex calciatore e allenatore argentino aveva 60 anni. Lutto nel mondo del calcio internazionale. La tragica notizia l’hanno riportata per primi il quotidiano argentino il Clarin e la CNN. Fatale è stato un arresto cardiaco. Il Pibe de Oro è stato il più grande calciatore di tutti i tempi: ha vinto i Mondiali con l’Argentina, due scudetti con il Napoli ed è stato uno dei campioni più amati, popolari e discussi in assoluto. Per l’Equipe, il giornale francese di calcio, è “la morte di un Dio”.

Diego Armando Maradona – Foto: Wikipedia.org

Il celebre divo del pallone era nella propria abitazione a Tigre dove era seguito da un’equipe medica ventiquattro al giorno, in seguito alla delicata operazione alla testa di alcune settimane fa. Attorno alle ore 12 locali (le 16 italiane) ha avuto un arresto cardiaco. Il personale medico che era con lui aveva cercato di rianimarlo, e contestualmente hanno chiamato le ambulanze, che quando sono arrivate nell’abitazione non hanno potuto fare nulla e hanno dovuto contestare la morte del più grande di sempre.

Diego Armando Maradona morto: lutto cittadino a Napoli

Venerato e adorato come una divinità antica a Napoli, l’assessore allo Sport del Comune di Napoli Ciro Borriello ha dichiarato a Fanpage.it: “Per la morte di Maradona a Napoli faremo il lutto cittadino”. Il sindaco De Magistris ha detto: “Pochi minuti fa abbiamo appreso la terribile notizia della more di Diego Armando Maradona una notizia tragica in un anno pessimo. Maradona è Napoli. L’amore di Napoli e dei napoletani è viscerale. Oggi per Napoli giornata tristissima. L’abbraccio di tutti i napoletani per la famiglia, nella consapevolezza che quest’amore non finirà mai: è stato un amore vero e grande”.

Il presidente della commissione Sport, Carmine Sgambati, ha rivelato a Fanpage.it: “Ha fatto sognare milioni di napoletani. Dedicargli il San Paolo sarebbe un grande sogno”.

Diego Armando Maradona: il cordoglio della politica italiana

La morte di Diego Maradona è stata annunciata anche nell’Aula del Senato. “Non so se è opportuno, ma lo faccio, devo purtroppo annunciare che è scomparso Maradona, il calciatore che credo in Italia abbia molto influito sulla passione per questo sport. Alla famiglia e ai tifosi che lo hanno amato le mie condoglianze”, lo ha detto Ignazio La Russa, dallo scranno di presidente di turno del Senato, durante i lavori a Palazzo Madama.

“Il mondo intero piange la scomparsa di Maradona, che con il suo talento ineguagliabile ha scritto pagine indimenticabili della storia del calcio. Addio eterno campione”, ha scritto su Twitter il presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte.

La tragica scomparsa di Maradona ha sconvolto e scioccato il mondo del calcio.