Quantcast

Donatella Versace ricorda Stella Tennant: “Fu la musa di Gianni”

Donatella Versace ha ricordato la compianta supermodella britannica Stella Tennant trovata morta nella sua casa in Scozia pochi giorni dopo aver compiuto 50 anni. La celebre, influente e potente stilista e imprenditrice italiana ha scritto sul suo profilo Instagram: “Stella, non riesco a credere che non ci sei più”.

Donatella Versace ha poi continuato: “Ci hai lasciato troppo presto”. La stilista italiana ha ricordato di aver conosciuto la top model britannica quando era all’inizio della sua carriera rivelando che “è stata per molti anni la musa di Gianni”.

Incredula e senza parole anche l’amica Stella McCartney, stilista britannica figlia di Sir Paul: “Che triste, orribile fine di questo anno shock”.

L’ex cantante delle Spice Girls e stilista britannica Victoria Beckham ha postato su Instagram una foto della Tennant scattata nel 2018 alla London Fashion Week durante la sfilata celebrativa dei dieci anni della ex Posh Spice nella moda: “Fu un privilegio enorme per me”.

La supermodella inglese aveva smesso di sfilare vent’anni prima, quando era rimasta incinta del primo figlio, e da allora le sue apparizioni sulla passerella erano limitate col contagocce.

Jeremy Scott, lo stilista americano di Moschino, ha ricordato un aneddoto del passato quando la Tennant era al suo debutto sulle passerelle: “Mi innamorai. Alta, elegante, raffinata come una gazzella ma anche punk. Fui troppo timido per avvicinarla quella volta. Molti anni dopo però ebbi la fortuna di averla per la mia prima campagna di Moschino scattata da Steve Meisel. Le raccontai la storia. Si divertì”.