Quantcast

Elena Braccini attacca Osvaldo: “Mi ha lasciato quando ero incinta della nostra seconda figlia”

Elena Braccini ha lanciato un pesante atto di accusa nei confronti dell’ex calciatore della Roma Osvaldo, poiché l’ha lasciata quando era incinta della seconda figlia. Durante una recente puntata di Vieni da me, programma tv di Raiuno condotto da Caterina Balivo, Elena ha puntato il dito contro l’ex giocatore argentino naturalizzato italiano.

“Lui mi corteggiava – ha detto Elena a Caterina Balivo -, mi mandava lettere e fiori. È una persona molto carismatica e alla fine ha conquistato anche la mia famiglia. Un giorno è arrivata in Italia la ex moglie con il suo primo figlio – ha detto Elena negli studi di ‘Vieni da Me’ -. Lui mi raccontava che non riusciva mai a vedere il bambino per colpa della ex, in realtà ho scoperto che non andava neanche a prenderlo. Quando avevo 24 anni abbiamo avuto la prima figlia, Victoria, e dopo 20 giorni ci siamo trasferiti a Barcellona, dove era stato chiamato a giocare. Lì è cambiato – ha proseguito -, prima stavamo sempre in casa, lui ha iniziato ad uscire e si è aperto un nuovo mondo, avevamo sempre qualcuno a casa. Io sono tornata in Italia, perché volevo una vita normale”.

Per poi rivelare: “Victoria ha avuto un incidente domestico e siamo dovute rimanere in ospedale due mesi. Osvaldo è venuto a trovarla una sola volta, aveva sempre una scusa”.

Poi è arrivata la rottura: “Mi ha lasciata incinta di quattro mesi della nostra seconda figlia. Quando avevo appena partorito, mi ha detto che voleva sposare la sua nuova compagna. Io sono caduta in depressione, passavo le giornate a letto a piangere. Quando mia figlia mi ha chiesto di smettere di piangere e giocare con lei, sono cambiata e piano piano sono diventata la donna che sono ora”.

“Questa estate ho visto tramite i social che era in Europa e gli ho chiesto di vedere le bambine – ha aggiunto Elena Braccini -. Lui mi ha ringraziato, e ha detto che le avrebbe portate con lui in Argentina. Il giorno della partenza non si è presentato in aeroporto. Poi mi ha chiamato dicendo che si era addormentato. Non si è più fatto vedere. Io per lui non sono niente, deve parlare con le figlie”.