Quantcast

Elisa confessa: “Ero vittima dei bulli”

Elisa per la prima volta ha provato l’emozione di essere doppiatrice al cinema. Ha infatti dato la sua voce alla Principessa Poppy in “Trolls“, commedia d’animazione della Dreamworks, in tutti i cinema dal 27 ottobre. La musica, racconta la cantante, “mi ha salvato da bambina. Alle elementari mi bullizzavano praticamente tutti i giorni. Capita spesso a chi è sensibile e vive un po’ nel proprio mondo. Ho iniziato a fare musica molto presto e per me era più facile esprimermi così piuttosto che parlare”.

Doppiare un cartone animato era un suo sogno, ha detto Elisa a proposito della sua partecipazione al film Trolls, dedicato ai più piccoli, in cui la musica ha un ruolo fondamentale. Elisa racconta anche che stava per perdere quest’occasione “per colpa di una laringite. Ma mi sono imbottita di pillole omeopatiche e ce l’ho fatta”.

Il messaggio del film “cioè che la felicità è dentro di te, basta solo che qualcuno ti aiuti a trovarla”, è piaciuto moltissimo alla cantante, che ha aderito con molto entusiasmo al progetto. Nella storia, i sempre allegri Trolls devono difendersi dai Bergen, sempre tristi e convinti che solo mangiando le colorate creature saranno anche loro felici.