Quantcast

Elisa Isoardi sognava di fare la maestra

Elisa Isoardi sognava di fare la maestra. Questo era il sogno da bambina della presentatrice tv del programma di Raiuno, La prova del cuoco. L’ex compagna del vice presidente del Consiglio dei ministri Matteo Salvini ha parlato della sua infanzia e della sua carriera durante una recente intervista rilasciata a Sveva Sagramola di Geo nella rubrica Il Weekend di Geo.

“Da piccola sognavo di fare la maestra – ha raccontato -, come tutte le ragazzine che vanno a scuola e la vedono. Poi la strada è cambiata notevolmente: sono venuta a Roma per studiare teatro a 16 anni, poi la moda fino alla televisione“.

Per poi aggiungere: “La mia vita prima aveva un orologio diverso, più lento. Lì si ha più tempo per pensare e si rimane più attaccati ai valori tradizionali della famiglia. La città è più frenetica, ma anche qui si possono trovare delle radici. Sono cresciuta con la cultura del territorio e della biodiversità”.

Una delle sue grandi passioni è la bicicletta. “Correvo in bicicletta – ha raccontato -, ma anche insieme ai maschi. A quei livelli si corre tutti insieme. Finivo, quindi, sempre sul podio, anche quando venivo sorpassata da molti compagni perché eravamo appena quattro ragazze. Mi piace ancora oggi, però, camminare ad alta quota: mia madre abita a 1280 metri di altezza e mi rilasso a fare passeggiate nella zona in cui vive lunghe anche 5-6 ore. Sono una montanara”.

Poi ha parlato della sua nuova avventura come conduttrice tv del programma di Raiuno: “L’eredità di Antonella Clerici non è facile da raccogliere: lei è stata una maestra, anche se siamo due persone completamente diverse. Non si cancella nulla di quello che ha fatto, ma se ne prende il buono e lo si porta avanti”.