Quantcast

Fabrizio Corona e la rissa al ristorante a Milano: “Mi dispiace, non succederà più”

Fabrizio Corona è finito nuovamente al centro della cronaca, poiché venerdì scorso è scoppiata una rissa in un ristorante in zona Garibaldi a Milano, dopo uno scambio di insulti.

L’ex re dei paparazzi italiani, in libertà provvisoria, era a cena con alcuni amici in un locale milanese quando è scoppiata una furiosa lite con un imprenditore vinicolo. Sul posto sono intervenute anche le volanti della polizia. Secondo la questura il chiacchierato e controverso personaggio tv non sarebbe stato coinvolto direttamente nella rissa.

Lo scoop è stato lanciato in esclusiva da Dagospia che ha rivelato che un ultrà dell’Inter e un imprenditore vinicolo avrebbero insultato pubblicamente sia Nina Moric che il figlio Carlos Maria.

L’ex concorrente del reality show La Fattoria, Fabrizio Corona, ha poi chiesto pubblicamente scusa con un video pubblicato sul suo profilo Instagram e intitolato “Mea culpa”. L’ex marito dell’ex supermodella croata naturalizzata italiana Nina Moric ha dichiarato: “Mi dispiace, non succederà più”.

Il papà vip di Carlos Maria ha parlato anche della detenzione, rivelando che è difficile spiegare cosa si prova dopo quasi sei anni totali di detenzione: “Quando si esce e si torna alla vita normale e tutto sembra facile, succede che fai qualche cavolata perché non riesci a controllare quei demoni che hai dentro e che cerchi di tenere nascosti. Devo cercare di imparare ancora un po’ di cose – ha concluso Corona -, ma ci metto il cuore, per me ma soprattutto per mio figlio”.