Quantcast

Fabrizio Corona pagherà tutte le tasse, ma finisce di nuovo in carcere

Fabrizio Corona è di nuovo nella bufera mediatica ed è finito di nuovo in carcere! Alcuni giorni fa il Tribunale di Milano aveva sequestrato 1,7 milioni di euro all’ex re dei paparazzi italiani. Un vero e proprio tesoro accuratamente nascosto nel controsoffitto del soggiorno dell’appartamento milanese della sua collaboratrice storica Patrizia Persi. Quindici panetti di contanti, ben avvolti in plastica con lo scotch, 2.407 banconote da 500 euro e altri tagli per un milione e 760mila euro in tutto: è questo il tesoretto sequestrato all’ex marito di Nina Moric. Un patrimonio che riguarderebbe presunti soldi in nero percepiti da Corona per serate, eventi, feste e ospitate. Nel provvedimento del Tribunale si farebbe riferimento alla “pericolosità sociale” di Fabrizio Corona.

Fabrizio Corona - Foto: Instagram
Fabrizio Corona – Foto: Instagram

Ora Fabrizio Corona è finito nuovamente in carcere insieme con la sua collaboratrice storica Francesca Persi, titolare dell’Atena, agenzia che si occupa di eventi e promozioni, per intestazione fittizia di beni. Il chiacchierato, famoso, popolare e discusso personaggio tv è a San Vittore poiché il Tribunale di Sorveglianza ha revocato l’affidamento in prova ai servizi sociali. Inoltre secondo gli inquirenti, Fabrizio Corona avrebbe un conto in Austria sul quale sarebbe stata depositata una cifra che va dal milione e il milione e mezzo di euro.

L’ex marito di Nina Moric aveva preferito non commentare l’ultima vicenda giudiziaria che lo riguardava in prima persona e durante l’ultima incursione delle Iene aveva preferito non rispondere alle domande insistenti dell’inviato Filippo Roma. Aveva tirato dritto e non era apparso né preoccupato né spaventato in merito alla possibilità di tornare nuovamente in carcere.

Per lui aveva parlato il suo avvocato di fiducia, Ivano Chiesa. “Sono somme riconducibili all’attività svolta dalla società Atena Srl e, per essa, dal Signor Fabrizio Corona – aveva dichiarato il difensore dell’ex fotografo dei vip, l’avvocato Ivano Chiesa – Essendo somme maturate negli ultimi due mesi dell’anno 2015 e nel corso dell’anno 2016, è ancora possibile sottoporre le stesse a tassazione in quanto i relativi termini di versamento delle imposte sono ancora aperti”. Fabrizio Corona pagherà le tasse dovute. “Ha già manifestato la sua intenzione all’Autorità Giudiziaria che dunque ne è perfettamente a conoscenza. Il sequestro è conseguenziale – aveva fatto sapere l’avvocato Ivano Chiesa – in attesa della regolarizzazione della posizione”. Per quanto riguarda la pericolosità sociale del suo assistito ha asserito: “Ho già avuto modo di esprimermi più volte in passato, affermando la totale insussistenza della stessa per ragioni comprensibili a tutti. Tale giudizio non viene in alcun modo scalfito o modificato dal sequestro in questione”.

Il lupo perde il pelo, ma non il vizio hanno sintetizzato Filippo Roma delle Iene, l’ex moglie Nina Moric e l’opinionista tv Selvaggia Lucarelli in merito al mancato cambiamento di Corona. E ora è di nuovo in prigione!