Quantcast

Fabrizio Corona ha paura di tornare in carcere

Fabrizio Corona ha paura di tornare in carcere! Il chiacchierato, famoso, popolare e discusso personaggio tv ha rilasciato un’intervista al settimanale Gente in cui ha confessato la sua più grande paura. Oggi il papà vip di Carlos sarà in aula al Tribunale di Milano, davanti al Gip Ambrogio Moccia. L’udienza è fondamentale poiché il Tribunale deve decidere se Fabrizio Corona dovrà tornare in carcere per trascorrere altri due anni di detenzione. Lui è visibilmente preoccupato…

Fabrizio Corona - Foto: Facebook
Fabrizio Corona – Foto: Facebook

“Sono appeso a un filo – ha spiegato l’ex marito di Nina Moric – Ostento la mia solita sicurezza, una maschera che uso per proteggere me stesso e gli altri, ma in realtà sono molto nervoso. Sì, ho paura”. L’ex re dei paparazzi italiani e grande protagonista dello scandalo Vallettopoli ha poi continuato: “Chi non ha vissuto la galera non può capire fino in fondo cosa significhi. La cella, il letto duro, di marmo, l’isolamento, le condizioni pietose, il volto degli altri detenuti ritornano spesso nei miei incubi. Ho scontato la mia pena. Penso di avere pagato il giusto. Vi sembro ricco e felice? Vi sbagliate non sono ancora un uomo libero, sono in affidamento ai servizi sociali, ma ho regolato le mie follie e cerco di comportarmi bene. Chiedo solo che mi venga riconosciuto quello che è legittimo”.

Lui si augura che venga confermata la continuazione del reato. In caso contrario come ha spiegato il suo avvocato Chiesa “la sua pena complessiva risalirebbe a 13 anni e 2 mesi. Quella ancora da scontare quindi circa 8 anni, ben oltre il tetto-limite dei 6. Le porte del carcere, per lui, si riaprirebbero quindi per almeno 2 anni e c’è la reale possibilità che l’esecuzione sia immediata, con il rientro subito in cella”. Corona ha fatto mea culpa per la vacanza in barca con la fidanzata Silvia Provvedi dello scorso giugno, che non era stata autorizzata dal magistrato di sorveglianza: “Una leggerezza della quale sono pentito e per la quale ho pagato”. Fabrizio ha poi elogiato la sua compagna Silvia Provvedi poiché anche se ha 21 anni meno di lui, è spensierata, solare, senza problemi, ma allo stesso tempo molto matura. Con lei si sente in famiglia.

Per quanto riguarda il rapporto con suo figlio Carlos, che è stato affidato alla nonna Gabriella, l’ex agente fotografico ha precisato: “Stiamo bene tutti e tre insieme. Carlos è un ragazzo straordinario, io un padre giovanile. Giochiamo a pallone, guardiamo i film, usciamo, stiamo con i miei amici. Parliamo di tutto, siamo molto complici”.

Il suo più grande rammarico è quello di non poter fare progetti a lungo termine sia come imprenditore che come uomo.