Quantcast

Face charts, strumenti di make-up professionale che spopolano su Instagram

Hai mai sentito parlare delle face charts? Ebbene si tratta di uno strumento molto conosciuto nel make-up professionale che sta spopolando da un po’ su Instagram.

Face chart- foto youtube.com

Le face charts non sono altro che disegni stilizzati di un volto su un foglio bianco che i make-up artist sfruttano per creare il trucco che hanno ideato.

Di fatto vengono usati i cosmetici e i pennelli che si userebbero sul volto in modo da testare il look prima passare alla vera e propria opera di make-up.

Face charts: a cosa servono e quando vengono usate

Va da sé che le face charts, in qualità di tavolozza di prova, vengono sfruttate come supporto per progettare un look e successivamente per dare vita a un make-up studiato nei minimi dettagli.

In sostanza servono a fare le prove prima di riprodurre l’idea di make-up (sopracciglia, labbra, zigomi e occhi) direttamente sul volto, l’ideale per look complicati delle sfilate.

Le face charts sono molto usate in profumeria, durante le consulenze personalizzata oppure quando un make-up artist dedica il suo tempo alla realizzazione di un trucco ad hoc.

Sono più che altro strumenti di lavoro che vengono affissi al muro dei back stage per aiutare gli artisti del make-up di turno a realizzare esattamente il look suggerito.

Come realizzare una face chart

Non è detto però che le face charts non possano essere utilizzate da tutte le make-up addicted per progettare un trucco speciale.

Tutto quello che bisogna fare per realizzare una face chart è prendere un foglio di carta mediamente ruvido in modo da consentire alla texture del prodotto di aderire meglio e iniziare a riprodurre il volto.

In alternativa è possibile scaricare online e stampare alcune face charts standard se proprio non si ha dimestichezza con il disegno a mano libera.

Dopo aver creato la face chart, è sufficiente procedere alla prova trucco usando gli stessi cosmetici che si userebbero sul volto e sfumando con dita e pennelli.

Face charts online?

Le amanti della tecnologia possono sfruttare le app per realizzare face charts dal cellulare oppure scattare una foto senza trucco e usare Photoshop.

L’essenziale è ricordarsi di degnare al margine o sul retro i prodotti utilizzati ed eventualmente anche alcuni passaggi o la tecnica scelti per il make-up.

Le face charts sono ideali per sperimentare e raccogliere le idee, anche se poi non si ha modo di realizzarle davvero.