Quantcast

Far risplendere viso e corpo: la cupping therapy

Un trattamento piacevole e rilassante per detossinarsi e conquistare una pelle radiosa e un corpo tonico è il massaggio con le coppette o cupping therapy.

È più che un massaggio: è una pratica terapeutica antica, parte integrante della medicina tradizionale cinese. Ma può essere usata anche per scopi puramente estetici. Risulta efficace per diversi problemi: per esempio, dà ottimi risultati sulla pelle grassa e impura, su quella secca e sensibile, sul colorito spento. Utile sulle rughette e sulle macchie, è indicata anche per contrastare cellulite, ritenzione idrica, perdita di tono e compattezza cutanea.

Acupuncturist working on patient

Dunque, un trattamento multitasking, ideale con l’arrivo dell’inverno, visto che ha un effetto “riscaldante”, anche da un punto di vista energetico. Per creare un “vuoto” e richiamare liquidi e sangue nei tessuti sottocutanei, sui punti dell’agopuntura, si applicano speciali coppette (simili a vasetti di yogurt). Che possono essere di diverso materiale: spesso, si utilizzano quelle di vetro o di plastica, dotate di una ventosa, che viene pressata in modo da attivare un’aspirazione più o meno intensa, a seconda del risultato che si vuole ottenere.

È ancora molto usata la tecnica tradizionale: in questo caso, il vuoto si crea con una fiamma passata rapidamente all’interno della coppetta che può essere di legno, di bambù o di vetro. Per ringiovanire la pelle, si applicano sulle cosce: a prescindere dal tipo di coppette utilizzate, la tecnica si svolge allo stesso modo. Prima si individuano i punti di agopuntura da trattare, in base all’inestetismo. Poi, si applicano sui medesimi le coppette e si tengono in quella posizione da 5 a 20 minuti.

Qualche esempio? Per stimolare la produzione di collagene ed elastina, le coppette vengono fatte aderire sul punto 9 del meridiano del polmone e il 10 della milza, che si trovano nell’interno coscia, 4 cm sopra il ginocchio. Per un effetto energizzante, si fanno scorrere su tutto il corpo.

Per aumentare il flusso di energia, con un effetto corroborante sia sulla mente sia sul corpo, spesso la seduta si conclude abbinando all’applicazione “statica” delle coppette una tecnica dinamica. In pratica, l’operatore, dopo aver distribuito sulla schiena un olio cosmetico (solitamente di sesamo o di oliva) con delicati movimenti circolari, applica una coppetta in modo che eserciti un’aspirazione energica e la fa scivolare ai lati della colonna vertebrale, prima in un senso e poi nell’altro.

Questo speciale massaggio dura circa 15 minuti. Gli effetti? Pelle più compatta e il fisico ”ricaricato” e pieno di energia. Alcuni avvertimenti: anche se la cupping therapy è una tecnica dolce non va fatta sulla pelle lesa o ipersensibile e durante la gravidanza. Dopo il trattamento, inoltre, noterai che l’epidermide può segnarsi con macchie rosso-violaceo, conseguenza del richiamo di sangue creato proprio dall’aspirazione. Ma tranquilla: scompariranno nel giro di un giorno al massimo. Costo Parte da 50-60 €, ma varia a seconda della struttura e della durata del trattamento.