Quantcast

Fast and Furious 9 posticipato: Tyrese Gibson accusa The Rock

Sembra non placarsi la polemica intorno alla decisione della Universal Pictures di posticipare la data di uscita di Fast and Furious 9 di quasi un anno. Il film arriverà nelle sale il 10 aprile del 2020!

Fast and Furious 9 posticipato: Tyrese Gibson accusa The Rock- foto sceglilfilm.it

Non si conoscono le ragioni che hanno spinto la Universal a spostare l’uscita della pellicola da aprile 2019 ad aprile 2020, ma non mancano le ipotesi a riguardo.

C’è chi sostiene che l’ultimo The Fate of the Furious ha incassato una cifra esorbitante ma non paragonabile all’episodio numero sette della saga e c’è chi sostiene che la decisione strategica sia imputabile allo spin off dedicato a Hobbs (Dwayne “The Rock” Johnson) e Deckard Shaw (Jason Statham), attualmente programmato per il 16 luglio 2019.

Le dichiarazioni di Tyrese Gibson sembrano dare man forte a quest’ultima ipotesi: “Congratulazioni a The Rock e al tuo fratello acquisito per aver reso il franchise di Fast and Furious tutto incentrato su di TE. E proprio come te, non cancellerò questo post nemmeno se mi chiamassero. Signori, ci vediamo ad aprile 2020”.

Tyrese Gibson, proprio come Vin Diesel, sembrerebbe ai “ferri corti” con The Rock: “Diversità, amore, multi-etnico, multi-generazionale, le nazioni unite, la famiglia di Fast… finché non è arrivato Dwayne. Penso che in tutto questo tempo non sia stato contento perché lui non era l’UNICO nel poster. Credo che i sogni si avverino, congratulazioni a Hiram Garcia e The Rock, voi siete fantastici, avete veramente distrutto la famiglia di Fast & Furious.  [… ] Ciò che ci rende grandi è il nostro stare tutti insieme. Non voliamo da soli…”.

Per il momento l’unica occasione per vedere andare d’accordo l’intero cast di The Fate of the Furious con Vin Diesel, Dwayne Johnson, Jason Statham, Michelle Rodriguez, Tyrese Gibson e Chris ‘Ludacris’ Bridges sarà Fast and Furious 9, il secondo episodio di quello che è stata considerata una nuova trilogia.