Quantcast

Fatih Akin dirigerà Firestarte di Akiva Goldsman e Jason Blum

I capolavori di Stephen King continuano a essere fonte di ispirazione per Hollywood e, dopo il successo internazionale di IT, sarà la volta di Firestarte (L’incendiaria) diretto da Fatih Akin.

Fatih Akin- foto bild.de

Questa versione di Firestarte non sarebbe la prima trasposizione cinematografica del romanzo di Stephen King se si considera la pellicola del 1984 Fenomeni paranormali incontrollabili di Mark L. Lester con protagonista Drew Barrymore nei panni di Charlie.

Il film racconta la storia di una bambina dotata di pirocinesi (capacità di appiccare il fuoco con la mente) diventata il nuovo interesse del governo. I Servizi Segreti Americani vogliono catturarla per studiare i poteri e capire come sfruttarli a proprio vantaggio.

La notizia del progetto Firestarte prodotto da Akiva Goldsman e Jason Blum non è nuova, ma all’appello mancava il nome del regista.

Oggi finalmente si conosce il nome del regista: Fatih Akin, il regista tedesco di origine turca di stampo indipendente al suo primo lavoro per uno studio di hollywoodiano come Universal.

Ad Akin non manca certo l’esperienza: ha vinto l’Orso d’Oro per La sposa turca alla Berlinale, il Premio per la Sceneggiatura per Ai confini del paradiso al Festival di Cannes, il Premio Speciale della Giuria per Soul Kitchen alla Mostra di Venezia e il Golden Globe come miglior film straniero per Oltre la Notte.

La regia di Akin potrebbe essere un modo per fornire una sensibilità europea a un film thriller/horror che promette di avere un successo internazionale.