Quantcast

Federica Pellegrini replica agli insulti e alle cattiverie della Rete

Federica Pellegrini ha replicato agli insulti e alle cattiverie del popolo del web. Dopo aver parlato della sua battaglia contro la bulimia, disturbo psichico caratterizzato da eccessiva preoccupazione per il peso, al programma tv di Maurizio Costanzo, L’Intervista, la fenomenale campionessa di nuoto ha parlato della violenza che subisce quasi quotidianamente sui social.

La diva italiana del nuoto ne ha parlato ai margini della consegna di un premio, il Paul Harris Fellow del Rotary Noale dei Tempesta (che, come se ne avesse bisogno, le frutta altri due record: quello di unica donna premiata dal club veneziano e della persona più giovane a cui, in tutto il mondo, sia mai stato assegnato il massimo riconoscimento rotariano).

La campionessa italiana Federica Pellegrini ha dichiarato: “Molestie? Nello sport è diverso. La violenza che devo sopportare io è di un altro tipo, e avviene fuori dalla piscina”.

L’ex compagna del nuotatore Filippo Magnini ha confessato, premettendo le dovute proporzioni, di sentirsi vittima di un altro tipo di molestia, che non avviene in privato ma in Rete e compare tra i commenti e le reazioni social, sotto ogni notizia che la riguarda, che segue ogni sua dichiarazione pubblica, ogni piccola sconfitta e, per assurdo, anche ogni clamorosa vittoria.