Quantcast

Fedez non parla di J-Ax per questioni contrattuali: “Devo rispettare un accordo di riservatezza”

Fedez non può parlare dei motivi rottura del sodalizio artistico con J-Ax per questioni contrattuali, in quanto entrambi devono rispettare un accordo di riservatezza. Il marito della fashion blogger e stilista Chiara Ferragni si è sbottonato sulla scottante questione durante un’intervista a Vanity Fair. Durante l’intervista il pluritatuato rapper Fedez ha parlato anche di Fabio Rovazzi.

J-Ax e Fedez – Foto: Facebook

Il giudice di X Factor 2018 è stato molto chiaro. Non hanno litigato per soldi. “Si è sciolta una società – ha detto il rapper – e devo rispettare un accordo di riservatezza. Silenzio e non una parola in più: questioni contrattuali”. Una questione che era stata già svelata in anteprima dall’autore tv e giornalista di cronaca rosa Gabriele Parpiglia diverse settimane fa: “Per quale motivo Fedez e J-Ax hanno litigato? Chi lo sa, di certo c’è che i due hanno una clausola milionaria e non possono rilasciare nessuna dichiarazione sulla loro rottura”.

Il pluritatuato rapper Fedez ha parlato, invece, senza problemi della fine del rapporto di amicizia e collaborazione professionale con Fabio Rovazzi. “L’ho conosciuto che, sconosciuto, faceva video – ha detto il papà vip di Leone Lucia – e sa che gli ho dato tantissimo. Lui stesso lo dice. L’evidenza non si può negare. Il mio errore è stato non comprendere che la sua direzione artistica era un’altra, non quella strettamente musicale. Grande talento d’attore, comunque. In tutto. Non lo avevo intercettato. Spero che continui su questa strada. Ha una carriera davanti. In bocca al lupo”.