Quantcast

Feste natalizie: l’abito è glam-rock

Feste natalizie: l’abito è glam-rock per l’inizio del nuovo anno. La pandemia di Covid e le sue varianti continuano a costringerci a sacrificare la nostra vita sociale, ma per le feste di inizio anno bisogna sfoggiare abiti eleganti e rock. Le proposte sono tante, dalle mise glam, luccicanti di paillettes e colori ai capi più sobri ma rock, che potranno essere riutilizzati anche in future occasioni.

Outfit Gianco Handmade per Capodanno – Foto: Instagram

Ma se vogliamo stupire il mondo allora ecco l’abito viola in maglia metallica, in pieno trend Pantone, firmato Versace. Nella sfilata lo indossa Dua Lipa e lei, si sa, può permettersi un top che lascia scoperto un poco il pancino e la gonna con lo spacco inguinale. Più cautamente Twinset comincia col proporre la fantasia bandana in rosso e nero per Natale. Poi sfodera l’abito corto anni Settanta in misto lana, con dettagli rifiniti da borchie, fondo in georgette con balza in crepe de Chine, frange lucide, scollatura a V, maniche lunghe e linea diritta.

L’abito viene abbinato a stivali in camoscio alti, bordati con frange. Molto rock. Non si passa inosservate scegliendo l’abito corto a canotta, in tessuto ricamato a mano con paillettes di diverse dimensioni e sfumature. Linea diritta, profili rifiniti in crepe de chine frange di paillettes applicate a mano al fondo, foderato. S’indossa da solo o sopra a un dolcevita per un look di tendenza.

Ermanno Scervino propone la sottoveste di paillettes color oro o argento. Anche Liviana Conti suggerisce l’abito midi in lurex e paillettes color oro, con maniche lunghe e collo ad anello, oppure, il completo blu zaffiro, composto da camicia con maniche ricoperte di paillettes come i pantaloni, sopra, una lunga sottoveste in raso ton sur ton. Punta sul tubino nero e sul corto la proposta di Max Mara.

Per chi non rinuncia al rosso, colore delle feste natalizie per antonomasia, ecco l’abitino in jersey punto stoffa di Max & Co, tubino slim e maniche a kimono, con bottoni di metallo light gold sulle spalle. Vogliamo proprio stupire tutti, allora scegliamo l’abito lungo di Moschino disegnato da Jeremy Scott, lungo con scollo all’americana, viola e nero, che fa tanto Blade runner se abbinato a trucco da replicante e guanti in lattice lunghi.