Quantcast

Il figlio di Rocco Siffredi vuole fare l’attore a luci rosse

Sembra proprio che buon sangue non menta, perché l’ex attore e attualmente produttore di film a luci rosse Rocco Siffredi ha dichiarato che il figlio minore Leonardo vuole intraprendere la sua stessa carriera e sfondare nell’universo dei film bollenti. Rocco ha commentato le doti fisiche del secondogenito come ‘straordinarie’, quindi la strada per il ragazzo sarebbe tutta in discesa e ha dichiarato che se il giovane volesse seguire questo percorso professionale non sarebbe certo lui a impedirglielo, anzi. Il rischio è però quello di volere emulare le gesta di papà, quindi Rocco Siffredi ha avvertito il ragazzo di costruirsi una personalità propria, perché non è mai vincente essere ‘figlio di…’.

Rocco Siffredi ha due figli, un ragazzo sulla ventina e Leonardo, che ha quindici anni. Il ragazzo più grande va spesso ad aiutarlo sui set e, a detta del padre, è un gran bel giovane, fidanzato da quattro anni e super fedele. Le proposte sono tante, ma la fedeltà del primogenito è coriacea e Rocco ha dichiarato di essere molto felice di questo fatto. Leonardo, che invece vuole seguire le orme del padre, non frequenta i set perché è ancora minorenne, quindi avrà altri tre anni di tempo per pensare al suo futuro, che sembra però già essere stato scritto dal destino.