Quantcast

Foto rubate Scarlett Johansson: spunta il lato b

Scarlett Johansson lato b

Non sembra esserci pace per la diva hollywoodiana Scarlett Johansson. Qualche settimana fa hanno fatto la loro comparsa in rete alcune foto rubate dell’attrice completamente senza veli. Scarlett Johansson ha contattato anche l’FBI per scoprire chi possa aver rubato le foto dal suo smartphone. C’è quindi un’inchiesta in atto, ma in realtà è già da prima dell’estate che si parlava di queste presunte foto rubate di Scarlett Johansson senza veli. Una situazione che rischia di compromettere la figura dell’attrice. A far notizia in queste ultime ore è una terza foto della bionda Johansson senza veli, questa volta in primo piano c’è il suo lato b.

La prima foto rubata che è stata inserita subito sul web qualche settimana, dal presunto hacker, è quella in cui Scarlett Johansson appare in topless sul letto. Nella seconda invece l’attrice appare senza veli appena uscita dalla doccia. Questa terza foto rubata ha fatto ancor più scalpore, perchè il lato b messo in mostra dall’attrice non è stato fotografato da lei stessa, ma ci sarà stata un’altra persona ad effettuarla. La vita privata ed intima di Scarlett Johansson ormai è visibile nel mondo intero, un vero caos che ovviamente ha fatto infuriare non poco l’attrice che ha così dichiarato : “essere sotto i riflettori, o perché sei un’attrice e fai film, non significa che non si debba aver diritto alla propria privacy, alla propria intimità. Non importa il contesto, non è giusto sentirsi presi in ostaggio.

Scarlett Johansson ha perfettamente ragione, lo scandalo delle foto rubate non le fa sicuramente onore, ma ci chiediamo piuttosto che senso abbia fotografarsi  con il proprio smartphone? Se lo avesse fatto davanti ad un fotografo almeno ci sarebbe stata la motivazione del denaro, ma fotografarsi in questo modo, senza un’apparente reale esigenza, non ha alcun senso. Insomma Scarlett Johansson se l’è anche un pò cercata!