Quantcast

Francesca Barra insultata e offesa per la storia con Claudio Santamaria

Francesca Barra è stata insultata e offesa per la storia con il famoso attore Claudio Santamaria. La giornalista e scrittrice ha respinto le accuse davvero ignobili e ridicole in tv. Francesca Barra e Claudio Santamaria stanno insieme da alcuni mesi.

Francesca Barra – Foto: Facebook

L’ex moglie di Marcello Molfino, dal quale ha avuto tre figli, ha raccontato al programma di Rai1, Sabato Italiano, condotto da Eleonora Daniele che le minacce sono arrivate anche ai suoi figli… Un fatto davvero gravissimo e vergognoso.

“Non avrei mai immaginato che si potesse arrivare a questo punto – ha spiegato la giornalista -, che potessero toccare dei bambini ed è l’unico motivo per cui mi sto battendo con tutta me stessa anche se mi costa molta fatica. È una battaglia che riguarda tutti. I bambini non si toccano e non dovrei essere toccata nemmeno io per una motivazione così bassa, perché sono separata e ho dei figli. Questo giudizio può ridurre una persona in frantumi”.

La scrittrice è considerata una poco di buono per il matrimonio finito con Marcello Molfino: “Dopo la nascita della mia terza figlia abbiamo capito che avevamo preso delle strade diverse. Ci sono state delle cose nostre personali che ci hanno fatto prendere questa decisione senza però comunicarla all’esterno per proteggere i nostri bambini. Poi noi andiamo molto d’accordo – ha continuato -, ci vogliamo molto bene. Quando ho conosciuto Claudio, la storia era assolutamente conclusa e le persone che dovevano essere avvisate, erano state avvisate altrimenti non mi sarei mai presentata in luoghi pubblici con Claudio. Sarei stata una sciocca”.

Poi ha descritto la sua favola d’amore con Santamaria: “È una storia talmente pura, pulita, vera. Ci conosciamo da quando io avevo 11 anni e lui 16. Il mio primo lento è stato con lui. Tutto quello che sta succedendo lo considero una tale violenza. Non vedo l’ora di tornare a vivere lontano da tutto questo clamore. Da dove deriva l’odio? Dall’impunità, dal pregiudizio e dal fatto che noi donne non siamo brave a difenderci tra noi. Finché non saremo le prime a sostenere le battaglie di altre donne, allora troveranno terreno fertile. Andrò fino in fondo, fino a quando queste persone non verranno punite. Se pensano di fermare un amore con queste cose, si sbagliano”.

Anche noi esprimiamo piena e massima solidarietà a Francesca Barra e speriamo che i responsabili di queste azioni vergognose vengano individuati e puniti al più presto.