Quantcast

Francesca Cipriani “Ho detto no a Tinto Brass”

francesca-cipriani-lele-mora-barbara-durso

L’ex pupa Francesca Cipriani rivela di aver detto no a Tinto Brass. La maggiorata più famosa della tv (che tempo fa fu picchiata da Lele Mora) ha raccontato di aver rifiutato di girare un film a luci rosse. Non è la prima volta però che Francesca Cipriani riceve una proposta del genere. “Prima di lanciare Sara Tommasi, precisamente due mesi prima, mi avevano chiesto di girare un film hard, ma ovviamente ho risposto di no” ha detto la Cipriani.

“I compensi che mi offrivano erano altissimi, ma io non ho voluto neanche sentire di quanto si trattasse effettivamente, sapevo che non avrei mai accettato” ha spiegato la bionda e bombastica soubrette “E ho detto di no anche a Tinto Brass. L’ho conosciuto a Pomeriggio 5 e mi ha fatto subito i complimenti” ha detto “Essendo una ragazza appariscente, posso risultare allettante, ma il porno non fa per me. Al massimo posso posare per un calendario o in pose ammiccanti”

Ma i desideri di Francesca Cipriani sono altri “In verità mi piacerebbe condurre un programma per bambini. Mi sarebbe piaciuto fare Colorado o Zelig; ho fatto una volta da madrina ad Avanti un altro e sono nel video satirico Bagnino Gino su Youtube” ha spiegato.

Infine la Cipriani ha vinto la causa contro il chirurgo plastico che sbagliò l’operazione di ingrandimento del sedere “Ho vinto la causa per l’operazione chirurgica che mi avevano sbagliato, ma dopo tre anni non sono ancora stata risarcita” ha spiegato Francesca Cipriani “Questa è una cosa vergognosa! Dopo il calvario fisico è iniziato quello giudiziario”