Quantcast

Furto alla Rinascente di Milano: il cantante Marco Carta è molto provato

Furto alla Rinascente di Milano: il cantante vincitore del Festival di Sanremo e di Amici di Maria De Filippi, Marco Carta, è molto provato. Il giovane artista sardo non si è presentato in tribunale a Milano per la prima udienza del processo che lo vede imputato per furto aggravato in concorso assieme a una sua amica.

“Non è venuto – ha spiegato l’avvocato Simone Ciro Giordano, assistito nella difesa di Marco Carta dal collega Massimiliano Annetta -, perché questa vicenda gli ha causato molti problemi, per lui è stato un incubo, uno tsunami, come per tutti quelli che vengono coinvolti in vicende giudiziarie”.

Gli avvocati del cantante hanno inoltre ribadito quanto avevano già detto poco dopo l’arresto dell’artista, vale a dire che le immagini delle telecamere di sorveglianza della Rinascente proverebbero la sua innocenza. Proprio per questo motivo gli avvocati di Carta hanno chiesto il rito abbreviato proprio condizionato all’acquisizione agli atti dei filmati delle telecamere.