Quantcast

Gabriel Garko descrive il suo rapporto con la popolarità

Gabriel Garko è stato ospite di Silvia Toffanin durante l’ultima puntata del programma tv di Canale 5, Verissimo. Il famoso e sensuale attore ha descritto il suo rapporto con i fan e ha spiegato come reagisce a gestire la popolarità.

Uno degli uomini più desiderati e affascinanti del nostro Paese ha ammesso che con l’avvento dei social network è diventato tutto più difficile. “Io la popolarità cerco più o meno di gestirla – ha raccontato Gabriel Garko -, ma è diventata ingestibile da quanto ci sono i cellulari con le foto. Arrivati ad un certo punto il pubblico ama distruggere, soprattutto sui social. Addirittura una volta mi hanno seguito in un bagno dell’autogrill col telefonino per pizzicarmi mentre facevo la pipì. La gente perde il controllo deve farti le foto nei momenti più sgradevoli”.

L’ex fidanzato di Eva Grimaldi ha poi dichiarato: “La mazzata più forte l’ho avuta quando mi hanno detto che mi ero rifatto. Sono cosciente del mio aspetto fisico e so che sono arrivato al successo grazie al mio aspetto fisico, e lì pensavo di essere inattaccabile. Invece non è stato così”.

Gabriel ha poi ammesso: “Faccio il mio lavoro per me, ma soprattutto per il pubblico. Poi però sparisco perché mi è capitato di non riconoscere più me stesso allo specchio e mi sono spaventato. Sono andato a Parigi e sono scappato per 15 giorni. Dopo un po’ tendi a perdere il contatto con la realtà e diventi quello che gli altri vedono e non va bene”.