Quantcast

Galateo del matrimonio moderno: band e musica da matrimonio

Il matrimonio moderno è diventato un vero e proprio business milionario perché è evoluto molto dalla tradizionale festa a cui erano abituati nonni e genitori.

Oggi grazie alla crescita del mercato del wedding, è possibile creare incredibili feste a tema che lasciano ampio spazio al gusto e al desiderio degli sposi.
E così troviamo location, decorazioni, mode e tendenze tali per cui ogni matrimonio è diverso dall’altro, quasi come fossero veri e propri spettacoli.

Parliamo di band da matrimonio

Oggi ci concentriamo su un aspetto di cui si parla sempre molto poco ma che dovrebbe essere trattato opportunamente: la scelta della band matrimonio. Al di là degli insindacabili gusti musicali vorremmo concentrarci sul galateo non scritto che riguarda il comportamento tra sposi e band da matrimonio. Vediamo cosa raccomandano i più eminenti wedding planner sull’argomento.

Gli accordi con la band vanno presi prima della festa

Per evitare discussioni inutili è bene definire con certezza tutti i dettagli che riguardano l’esibizione e sì, anche il volume della musica. Tra gli accordi da stabilire in modo chiaro per tutti ci sono gli orari di arrivo e di smonto, lo spazio necessario per l’installazione degli strumenti, la playlist di brani, i momenti “tecnici” a sfondo sonoro, la retribuzione e via discorrendo.

I rischi della “carta bianca”

Lasciare carta bianca alla band per poi inferocirsi durante la festa perché l’esibizione non è di nostro gradimento è da evitare per non rovinare il divertimento ai presenti. Se qualcosa non va basta avvicinarsi con calma e accordare la risoluzione del problema. Sappiamo che il matrimonio tiene gli sposi e le famiglie con i nervi tesi per molti mesi ma non c’è davvero alcun bisogno di guastare tutto per una canzone sgradita o per un sibilo troppo acuto del microfono. Take it easy!

La band avrebbe diritto ad un po’ di cibo

Quanto è brutto lavorare per molte ore davanti a chi mangia e beve soddisfatto? Sarà capitato a tutti noi di morire di fame mentre davanti a noi le persone si sollazzano e non è davvero una bella cosa da vedere.

Per questo consigliamo agli sposi di prevedere un rifocillo per la band matrimonio o di offrire comunque qualcosa da mangiare e da bere prima, durante o dopo le esibizioni. Dopotutto condividere un boccone a tavola è segno di buona sorte, gentilezza e prosperità e non c’è occasione migliore se non un festoso matrimonio per farlo!

Diritti e questioni “burocratiche”

In Italia la riproduzione di brani coperti dal diritto d’autore è possibile pagando la tassa apposita presso un ufficio comunale preposto. Per questo genere di occasioni le band da matrimonio possono includere nel compenso il costo e assicurare il pagamento o concordare con gli sposi le modalità in cui assolvere a questo dovere.

Inutile dire che la tassa è molto più economica della multa per cui non dimenticate di pagarla per non rovinarvi la festa con l’ingresso dei vigili che imbracciano il blocchetto dei verbali e spengono il divertimento davanti a tutti gli invitati!