Quantcast

Game of Thrones, Kit Harington ricoverato in rehab per stress e abuso d’alcol

Game of Thrones, Kit Harington è stato ricoverato in rehab per stress e abuso d’alcol. Il 32enne attore britannico, maggiormente conosciuto per il ruolo di Jon Snow nella fortunata serie televisiva, non avrebbe preso bene la fine del Trono di Spade, dopo otto stagioni.

Kit Harington – Foto: Facebook

L’attore Kit Harington si sarebbe rifugiato in una lussuosa clinica in Connecticut, in cui dovrebbe rimanere per quasi un mese. Starebbe seguendo un programma di recupero psicologico, di meditazione e altre terapie per combattere lo stress e fronteggiare le emozioni negative. Tutto per un costo di 120mila dollari al mese. Al suo fianco ci sarebbe la sua dolce metà Rose Leslie, conosciuta proprio sul set di Game of Throne e moglie da giugno 2018.

Alcune fonti molto vicine a Kit hanno riferito a Page Six che a far crollare Harington è stato l’aver realizzato che “tutto è finito ed è stata messa la parola fine su qualcosa su cui avevano lavorato per anni e si è dovuto chiedere: adesso? Cosa farò?”. Ora ha soltanto bisogno di riposo, pace e quiete.

A chi lo ha incontrato, ha detto di essere in vacanza. Secondo i quotidiani locali, “Kit sembra in forma e anche concentrato sul recupero della sua salute e del suo benessere”.

Lui che aveva confessato di non aver preso benissimo il fatto che il suo Jon fosse diventato il cardine dello show: “Non è stato un bel periodo della mia vita. Capivo che mi sarei dovuto sentire il più fortunato della terra e invece riuscivo solo a sentirmi il più vulnerabile… è stato un momento nero per me. Terrificante”.

La versione ufficiale dei fatti è ovviamente molto diversa. I suoi rappresentanti si sono affrettati a definire meglio la questione: “Kit ha deciso di impiegare questa pausa dai suoi impegni come un’opportunità per passare del tempo in un ritiro di benessere e lavorare su qualche questione personale“.

Noi facciamo i nostri più cari auguri di pronta guarigione a Kit.