Quantcast

GF Vip 6, Tommaso Eletti sulla sua ex Valentina Nulli Augusti: “Ero malato del suo corpo”

GF Vip 6, ultime news e polemiche. Il giovanissimo e chiacchieratissimo concorrente Tommaso Eletti è finito nuovamente al centro delle polemiche per alcune dichiarazioni molto intime, relative alla sua precedente relazione con Valentina Nulli Augusti, rivelate agli altri coinquilini della Casa del Grande Fratello Vip 6. Si è lasciato andare anche a delle confessioni un po’ troppo spinte che hanno scatenato apre e durissime critiche sui social.

L’ex concorrente di Temptation Island ha rivelato: “Durante quei momenti… anche se capitava un figlio non faceva nulla. […] Devo dire che a parte la fine e quello che è successo in tv, io ho tanti bei ricordi con lei. Per me è anche stata come una mamma. […] La nostra era una relazione non dico malata, ma eccessiva. Ero malato del suo corpo, non poteva mettere il bikini e andare a mare da sola. Lei era gelosa, ma non come me”.

Tommaso ha poi aggiunto: “Avevamo molti problemi su gelosie mie pesanti. Temptation Island mi ha aiutato a capire tante cose. Però le avrei capite anche senza il programma e non ci saremmo rovinati. Come mai ero geloso? Esempio, mi diceva che tornava alle 23 e poi rientrava alle 2 di notte. Lei mi spiegava che mi raccontava le balle sugli orari per non avere rotture, ma facendo così mi arrabbiavo ancora di più. Ammetto di essere stato troppo geloso, però anche lei ha sbagliato alcune cose. C’erano errori da tutte e due le parti comunque”.

Alfonso Signorini criticato da Selvaggia Lucarelli e Salvo Veneziano

Prima del debutto ufficiale del GF Vip 6, Alfonso Signorini era finito nel mirino di Selvaggia Lucarelli e Salvo Veneziano per aver scelto come concorrente Tommaso Eletti. L’ex gieffino e pizzaiolo siciliano Salvo Veneziano aveva scritto sul suo profilo Instagram: “Tutti paladini per i diritti delle donne! Chi scelgono nel cast del nuovo GF Vip? Il signor Tommaso conosciuto tramite un altro reality nel quale è emerso per la sua eccessiva possessività patologica nei confronti del genere femminile. Che strano, eh? Ma come si dice ciò conta non è chi o cosa fa, quello che conta sono gli ascolti. Bella scelta, caro Alfonso Signorini”.

Selvaggia Lucarelli aveva scritto su Il Fatto Quotidiano: “E in virtù di questo, Tommaso Eletti anziché diventare un monito, diventa una star. Gli viene data una seconda occasione di visibilità, un nuovo megafono da cui magari urlare slogan sessisti e diseducativi. Con un copione già scritto: alla prima frase maschilista, assisteremo agli occhioni sgranati del conduttore, al suo stupore pregno di riprovazione, alla lezioncina pubblica densa di biasimo perché: ‘Tommaso, non si fa!’. E non importa che Tommaso l’abbiano chiamato proprio per quello. Perché l’ha già fatto e se il Grande fratello vip è fortunato, lo rifarà. L’importante è che lo share non venga maltrattato, mica le donne”.