Gianni Sperti commenta il litigio con Alessia

images

Gianni Sperti sulla sua pagina ufficiale di Facebook ha commentato il litigio avvenuto in puntata con Alessia Cammarota, corteggiatrice di Aldo Palmieri “Comincio col ringraziarvi perché siete sempre numerosi e partecipi su questa mia “unica” pagina ufficiale!” ha scritto l’opinionista di Uomini e Donne “Sapete che non amo discutere gli argomenti della puntata al di fuori degli studi ma non posso fare finta di non leggere cadendo nell’errore di sembrare strafottente”

“In democrazia esiste la libertà di opinione, fortunatamente, senza però dimenticare che esistono i modi e le parole per esprimere lo stesso concetto senza l’obbligo di usare un linguaggio scurrile” ha detto Gianni Sperti “Ovviamente che sia riferito a me o a qualsiasi altra persona. Pensate se le stesse frasi, invece che sui social, le usassimo di persona. Cosa accadrebbe? Per quanto riguarda il termine “RISPETTO” non amo nessun tipo di classificazione o di età per poterlo adottare”

“Preciserei inoltre che alcune situazioni vanno giudicate solo se si è presenti e non per simpatie o antipatie, la stessa simpatia o antipatia che attribuite al mio modo di confrontarmi” ha spiegato Gianni Sperti scusandosi poi con i telespettatori “Mi scuso con i telespettatori e con tutti voi per non aver trattenuto il mio dispiacere ed essere uscito dallo studio ma il mio atteggiamento e la mia reazione erano frutto di un susseguirsi di spiacevoli situazioni che cominciavano a degenerare… è scontato che chi viene in un programma televisivo è consapevole che tutto ciò che dice o fa può essere sottoposto a commento generale e questo vale anche per me”.