Quantcast

Giovanna Civitillo rivela: “Ho sacrificato la danza per mio figlio”

Giovanna Civitillo è stata ospite ieri nel salotto tv di Mara Venier, Domenica In. La moglie del celebre conduttore tv e radiofonico Amadeus ha parlato della sua vita privata. La sua carriera si è interrotta quando ha incontrato il conduttore. Senza alcun timore l’ex ballerina ha rivelato: “Mio figlio non mi permette più di ballare”. A José non piace vedere la madre danzare, così lei ha deciso di assecondarlo senza troppi rimpianti.

La moglie di Amadeus ha spiegato: “Io lavoro in Rai dal ’96. Anche per Amadeus, incontrarlo è stata la fine della mia carriera perché prima di lui ho fatto parte di tutti i corpi di ballo. Volevo fare la ballerina e quello facevo. Ho incontrato Ama ed è stato la fine, ma è stato l’inizio di un sogno. Non rimpiango nulla, sono proprio felice, perché il mio sogno era mettere su una bella famiglia e l’ho fatto. Amadeus e mio figlio Josè sono il senso della mia vita”.

“Nasco come una ballerina di danza classica, ho fatto tanti concorsi internazionali e ho studiato molto”, ha continuato. Per il figlio Josè ha sacrificato una parte di sé importantissima: “Mi è costato allontanarmi e quando vado a teatro piango al momento dell’applausi”.

“Se penso di ricominciare? Mi piacerebbe ora che Josè è cresciuto. Non mi permette più ballare ma posso fare altro. Quest’anno sarò a La vita in diretta”, ha sottolineato ancora Giovanna.

Le dichiarazioni della ballerina hanno sollevato polemiche e critiche sul web.

Su Twitter tanti l’hanno criticata. “2022 e ancora dobbiamo sentire sulla tv pubblica di figli maschi gelosi della madri che ne limitano sogni e carriere”, cinguetta qualcuno. E ancora: “Follia che Giovanna abbia smesso di ballare per il figlio, doveva spiegarli meglio la cosa”; “Complimenti, bell’esempio. Oggi con la madre, domani con la compagna”; “Mai rinunciare a se stesse per un uomo”; “Perché una donna deve rinunciare alla sua carriera e alla sua passione per la famiglia?”; “Solo a me fanno tristezza le parole di Giovanna Civitillo? Non rinunciate mai a voi stesse né per amore di un uomo né per amore di un figlio!”.