Quantcast

Giovanni Cottone con Dani Samvis dimentica la Marini

Cottone

Giovanni Cottone dimentica Valeria Marini fra le braccia della sua nuova fiamma Dani Samvis. Lui, 57 anni e lei 30, sembrano essere una coppia molto affiatata nonostante la differenza d’età. Sono stati avvistati insieme alla 71esima mostra del Cinema di Venezia, dove lo scorso anno Giovanni Cottone aveva presenziato con la Marini, che invece ora è uscita allo scoperto con il giovanissimo Antonio Brosio.

Giovanni Cottone e Dani Samvis: la frecciatina alla Marini

La coppia è stata intervistata da Novella 2000 dove Cottone non ha risparmiato qualche frecciatina alla Marini, sua ex consorte “Con lei sto bene. Ci siamo conosciuti sul set del film che sto producendo, Dani è la protagonista. Tra noi c’è stato subito feeling” ha raccontato Cottone “È bellissima, è una brava attrice e soprattutto è una donna rilassante… Una che non fa capricci”.

Ma quando il giornalista chiede se stia facendo un paragone con la Marini, diva capricciosa per antonomasia, lui glissa “Questo lo dice lei! Io dico soltanto che Dani per me è un toccasana. È affidabile, puntuale, sempre allegra, divertente, ed è abituata a lavorare a testa bassa” commenta Cottone.

Dani Samvis “So come sedurre Giovanni Cottone”

Da parte sua Dani ha descritto pregi e qualità di Giovanni Cottone “È vero, è un uomo fumatino, esigente, poi però ripaga una donna regalandole sempre grandi opportunità” ha spiegato la Samvis “Io so come trattarlo! Sparisco quando è nervoso, torno e so come sedurlo quando gli passa” ha raccontato la giovane.

D’altronde dopo la fine dell’amore con Valeria Marini, che lo aveva lasciato a meno di un anno dal matrimonio, Giovanni Cottone aveva dichiarato di non credere più all’amore “È vero, poi è arrivata Dani e ho capito che in amore tutto è possibile. Anche la rabbia che avevo nei confronti di Valeria si sta stemperando” ha spiegato Cottone “Il tempo guarisce ogni ferita. E c’è voluto meno del previsto”.

Giovanni Cottone e Dani Samvis parlano di Valeria Marini

Intanto si gode la passione per il cinema ereditata dalla bella Valeria, visto che ha metà della sua società di produzione “Sì, questo glielo devo. Grazie a lei ho imparato ad amare il cinema. Poi ho iniziato a lavorarci quasi per gioco. Avevo il 50 per cento della società di produzione di Valeria e ora potrebbe diventare il mio futuro”.

Ma è proprio Dani Samvis a parlare di nuovo della Marini e ha dichiarare “Mai lasciare un uomo quando è in difficoltà. Il senso di rivalsa potrebbe dargli la spinta per un riscatto”, ma Cottone stempera i toni “Non si tratta di una rivalsa nei confronti di Valeria. È una rivincita tra me e me”.