Quantcast

Golden Globes 2019: ecco tutti i candidati per il cinema

La stagione dei premi è iniziata. Sono state annunciate tutte le candidature ai 76 esimi Golden Globe Awards, i riconoscimenti della Hollywood Foreign Press Association nonché il termometro dei Premi Oscar.

Sandra Oh e Andy Samber- foto optimaitalia.com

Il 6 gennaio prossimo, durante la cerimonia condotta da , saranno assegnati i premi Golden Globe non sono solo cinema, ma anche per il settore televisivo.

In attesa della cerimonia di premiazione dei Golden Globe 2019 trasmessa in esclusiva da Sky Atlantic in contemporanea con gli Stati Uniti (la notte tra il 6 e il 7 gennaio a partire dalle 01.00), diamo uno sguardo alle nomination per il cinema.

Miglior film drammatico

  • Black Panther
  • BlacKkKlansman
  • Bohemian Rhapsody
  • Se la strada potesse parlare
  • A Star is Born
  • Miglior film commedia o musicale:
  • Crazy Rich Asians
  • La favorita
  • Green Book
  • Il ritorno di Mary Poppins
  • Vice

Miglior regista

  • Bradley Cooper per A Star is Born
  • Alfonso Cuaron per ROMA
  • Peter Farrelly per Green Book
  • Spike Lee per BlacKkKlansman
  • Adam McKay per Vice

Miglior attrice in un film drammatico

  • Glenn Close per The Wife
  • Lady Gaga per A Star is Born
  • Nicole Kidman per Destroyer
  • Melissa McCarthy per Can You Ever Forgive Me?
  • Rosamund Pike per A private War

Miglior attrice in un film commedia o musicale

  • Emily Blunt per Il ritorno di Mary Poppins
  • Olivia Colman per La favorita
  • Elsie Fisher per Eight Grade
  • Charlize Theron per Tully
  • Constance Wu per Crazy Rich Asians

Migliori attore in un film drammatico

  • Bradley Cooper per A Star is Born
  • Willem Dafoe per Van Gogh – At Eternity’s Gate
  • Lucas Hedges per Boy Erased
  • Rami Malek per Bohemian Rhapsody
  • John David Washington per BlacKkKlansman

Miglior attore in un film commedia o musicale

  • Christian Bale per Vice
  • Lin-Manuel Miranda per Il ritorno di Mary Poppins
  • Viggo Mortensen per Green Book
  • Robert Redford per The Old Man & the Gun
  • John C. Reilly per Stanlio e Ollio

Miglior attrice non protagonista

  • Amy Adams per Vice
  • Claire Foy per First Man
  • Regina King per Se la strada potesse parlare
  • Emma Stone per La favorita
  • Rachel Weisz per La favorita

Miglior attore non protagonista

  • Mahershala Ali per Green Book
  • Thimotée Chalamet per Beautiful Boy
  • Adam Driver per BlacKkKlansman
  • Richard E. Grant per Can You Ever Forgive Me?
  • Sam Rockwell per Vice

Miglior film straniero

  • Cafarnao
  • Girl
  • Opera senza autore
  • ROMA
  • Un affare di famiglia

Miglior film d’animazione

  • Gli Incredibili 2
  • L’isola dei cani
  • Mirai
  • Ralph Spacca Internet
  • Spider-Man: Un nuovo universo

Miglior Sceneggiatura

  • Alfonso Cuaron per Roma
  • Deborah Davis e Tony McNamara per La favorita
  • Barry Jenkins per Se la strada potesse parlare
  • Adam Mckay per Vice
  • Nick Vallelonga, Brian Currie e Peter Farrelly per Green Book

Miglior colonna sonora

  • Marco Beltrami per A Quiet Place
  • Alexandre Desplat per L’isola dei cani
  • Ludwig Goransson per Black Panther
  • Justin Hurwitz per First Man
  • Marc Shaiman per Il ritorno di Mary Poppins

Miglior canzone

  • “All the Stars” in Black Panther
  • “Girl in the Movie” in Dumplin’
  • “Requiem for a Private War” in A Private War
  • “Revelation” in Boy Erased
  • “Shallow” in A Star is Born