Quantcast

Google Play Music sceglie la musica in base al meteo

Google Play Music cambia faccia, e si adegua anche al tempo atmosferico. 

google-play-music

Il servizio di Google in concorrenza con Spotify e Apple Music si è infatti rinnovato, includendo ora diverse e interessanti opzioni di personalizzazione decisamente interessanti. La caratteristica principale del nuovo Google Play Music riguarda le playlist: ora il sistema sarà in grado di suggerire gli ascolti più adatti in base ai luoghi, ai tempi e alle situazioni. Il sabato sera saranno disponibili le playlist adatte a cocktail party oppure alla discoteca; la domenica pomeriggio si avranno playlist per il relax a casa e così via.

Altre playlist si baseranno sul meteo: avremo playlist energiche e gioiose in giornate soleggiate e più riflessive durante le uggiose giornate di pioggia. In realtà, anche Spotify fa già qualcosa di simile, con i “mood” (sentimenti): selezionando il nostro umore del giorno, ci viene suggerita della musica di conseguenza.

Google Play Music riconoscerà però anche i luoghi: davanti alla palestra otterremo playlist adatte all’allenamento, mentre recandosi nel luogo di lavoro si avranno playlist che privilegiano la concentrazione. Google Play Music ha realizzato tutte queste novità grazie anche a Songza, azienda specializzata proprio nella personalizzazione delle playlist in base a determinati fattori.