Quantcast

Selvaggia Lucarelli “Mio figlio usa Twitter”

selvaggia-lucarelli

Suo figlio Leon ha solo 8 anni, ma poichè buon sangue non mente, ha già un account Twitter con più di 400 followers. Si tratta del figlio di Selvaggia Lucarelli nota opinionista che tramite Twitter cinguetta pettegolezzi, notizie e commenti, sul mondo dei vip di casa nostra.

“Leon al momento non dimostra un grande interesse per il web” ha chiarito la Lucarelli parlando del figlio “Ha un account su twitter ma è un gioco, ci va pochissimo e sempre in mia presenza” ha raccontato l’opinionista “Non lo forzo, non lo spingo perchè non mi piace l’idea dei figli come prolungamento di se stessi. Ha una sua identità forte e gliela lascio coltivare senza innesti e forzature. Ha però una grande passione per youtube in cui cerca compulsivamente spezzoni di film giapponesi anni ’50 con Godzilla e altri mostri coattissimi”

Leon è nato nel 2005 dal matrimonio fra Selvaggia Lucarelli e Laerte Pappalardo, figlio del più famoso cantante Adriano. “Leon mi ha regalato leggerezza” ha confessato la conduttrice di Celebrity Now “Per una come me che tende al melodramma sempre, un figlio ristabilisce la giusta misura delle cose. I figli regalano un nuovo punto di osservazione, una visione della vita più pura, più divertita, più curiosa”

Selvaggia Lucarelli, con la sua solita ironia (guarda le sue battute su Belen e Stefano), ha ricordato la gravidanza “È stato uno dei periodi più belli della mia vita. Per tutte le egoriferite come me poi è una splendida e imperdibile occasione per spostare l’attenzione da sé ad altro, alla vita che sta per nascere. I cambiamenti del corpo li ho vissuti senza preoccupazioni. Anzi, direi in totale e sconsigliabile incoscienza. Avevo la fame di tutti i neonati del mondo, ma era una questione più psicologica che fisiologica, mi sentivo legittimata a godermi la vita al cento per cento e a non privarmi di nulla. Non mi sono privata infatti neanche di 26 chili in più che poi ho smaltito brucando per le montagne andine per un anno e mezzo”