Amber Heard ricorda il suo coming out: “È stato difficile rivelare la mia bisessualità”

Amber Heard ha ricordato il suo coming out durante una recente intervista, rivelando di aver subito delle discriminazioni a Hollywood. L’ex moglie del celebre divo di Hollywood, Johnny Depp, ha asserito: “So di non aver sbagliato. Sicuramente è stato un grosso problema perché mi hanno attaccato addosso un’etichetta, cosa che io non ho mai fatto. In breve tempo, sono passata da essere Amber Heard l’attrice a Amber Heard la lesbica”.

Amber Heard - Foto: Instagram

La bellissima e affascinante attrice statunitense ha poi proseguito: “A casa mia erano tutti molto religiosi. Ricordo quando raccontai della mia relazione, che ero innamorata di una donna. All’inizio ci furono solo lacrime, lacrime e ancora lacrime”.

La star americana ha rivelato che è stato ancora più difficile rivelare il suo orientamento sessuale in famiglia. Amber ha spiegato di essere nata e cresciuta in una famiglia molto religiosa ad Austin, Texas. Come riportato da E!Online, recentemente l’attrice ha raccontato per la prima volta la reazione dei suoi genitori al coming out durante l’evento SXSW Conference and Festival: “Non sapevano come elaborarlo, per loro c’era o bianco o nero”.