Ambra Lombardo vittima di violenze fisiche e psicologiche

Ambra Lombardo è stata vittima di violenze fisiche e psicologiche. L’ha rivelato l’ex concorrente del Grande Fratello 16 al settimanale DiPiù. La neo compagna dell’hair stylist dei vip, Kikò Nalli, ha confessato che alcuni anni fa era legata ad un uomo molto geloso, per il quale provava un forte sentimento.

Tanto che l’insegnante di greco e latino era addirittura pronta al matrimonio e a mettere su famiglia. “Lui era geloso dei ragazzi che avevo conosciuto in passato – ha rivelato la modella -, prima di lui. Mi recriminava storie di quando nemmeno ci conoscevamo: trascorsi inventati perché io non lo avevo mai tradito. E si arrabbiava… un giorno mi strinse le mani al collo fino quasi a soffocarmi. Non mi prendeva a schiaffi, preferiva strattonarmi”.

Per lei è stato un periodo terribile e infernale: “Preferiva strattonarmi. Per terra. Ricordo di aver nascosto per giorni un livido sul collo che si allungava fino al petto. Poi mi riempiva di insulti molto pesanti. Cose forti. Gesti forti e violenti”. Non riusciva a liberarsi di lui: “Non riuscivo a staccarmi. Quando lo lasciavo, lui mi perseguitava e mi raggiungeva sotto casa dei miei genitori, perché desiderava farsi perdonare. E io ci ricascavo”.

Perché non l’ha mai denunciato? “Io mentivo a me stessa – ha detto Ambra -, mi colpevolizzavo. A tratti ero convinta di essere io la responsabile dei suoi comportamenti. Io lo amavo nonostante la sua crudeltà. Io ero innamorata di una parte buona che vedevo in lui che, in realtà, non c’era. Sono stata solo un’illusa”.

Ha preferito lasciarlo e scappare via dalla Sicilia: “Il consiglio che posso dare è di non fare come me, bisogna denunciare subito: un uomo violento è un uomo che non sta bene”.

Da quando ha conosciuto e si è innamorata di Kikò, la sua vita è tornata a splendere in amore. Auguri!

Redazione-iGossip