Charlize Theron sul figlio Jackson: “Si sente una bambina e non sono io a decidere chi vuole essere”

Charlize Theron ha confessato che suo figlio Jackson si sente una bambina e a lei va benissimo. La celebre e influente diva del cinema hollywoodiano ha spiegato che non decide lei, chi vuole essere suo figlio. Il pargolo di 7 anni, adottato dall’attrice nel 2012, è sempre stato fotografato insieme alla mamma con indosso abiti femminili.

La star del jet set mondiale ha dichiarato al tabloid britannico Daily Mail: “Pensavo fosse un ragazzo fino a quando non mi ha guardato e mi ha detto: ‘Io non sono un maschio’. Aveva tre anni. Così eccoli: ho due bellissime figlie che, proprio come ogni genitore, voglio proteggere e voglio vedere crescere serene”.

Charlize Theron è mamma anche di August, 3 anni, adottata nel 2015. La diva ha sottolineato che il libero arbitrio è fondamentale: “Sono nati sapendo esattamente chi fossero e mentre crescono sta a loro capire chi vogliono essere. Non tocca a me decidere. Il mio lavoro di genitore è quello di celebrarli, di amarli e di assicurarmi che abbiano tutto ciò di cui hanno bisogno per essere ciò che vogliono essere”.

L’attrice ha spiegato che la sua missione di madre è questa: “Farò tutto ciò che è in mio potere affinché i miei figli abbiano questo diritto e siano protetti nel poterlo esprimere”.

Redazione-iGossip